CONTENUTO PUBBLICITARIO

Mondo finanziario e mondo produttivo attori della transizione verso un futuro sostenibile

3' di lettura

Innovazione, liquidità per le PMI, trasparenza, sostenibilità: sono tante le promesse sul mercato e altrettanti i desideri da parte della clientela. Difficile far coesistere tutto in unico prodotto, ma non impossibile. Anticipo102, la piattaforma di reverse factoring di Guber Banca, ha fatto di questi concetti i suoi pilastri.

INNOVAZIONE. Lanciata nell'ottobre 2019, la piattaforma digitale della Banca si è affermata nel mercato di riferimento come primo strumento integralmente digitale.

La ricerca del parcheggio, la coda allo sportello, l'operatore che viene interrotto da una telefonata: spesso, andare in banca può diventare un incubo! Con Anticipo102 gli unici strumenti necessari sono connessione internet, pec e firma digitale. Tutto il processo è automatizzato e avviene senza alcuno scambio di carta e senza attese, in qualunque momento della giornata. Innovazione, però, non vuol dire abbandonare le buone abitudini, ma saperle integrare con avanzamenti tecnologici: questo significa che il team di Anticipo102 continua a parlare direttamente con gli imprenditori, andando a conoscere le loro realtà produttive e cercando di comprendere al meglio le loro necessità. Non per nulla, il principio ispiratore di Guber è digital, but human first.

LIQUIDITÀ PER LE PMI. Liquidità in 3 giorni senza obbligo di cessione massiva.

Le filiere produttive hanno costante bisogno di liquidità per far fronte sia a tensioni finanziarie, dovute a business e dimensione, sia a nuovi ordini. Garantire l'accesso al credito a queste PMI – in tempi brevi, tramite un acquisto del credito e la liquidazione del 100% della fattura (IVA compresa) al netto di un piccolo sconto commerciale – è un impegno morale per chi crede nel tessuto produttivo italiano, formato da tanti anelli essenziali, alcuni “più deboli” di altri. Aiutare le PMI a migliorare la propria posizione finanziaria netta e il proprio rating bancario costituisce la base essenziale per permettere una crescita stabile.

TRASPARENZA. Prezzo omnicomprensivo e chiaro.

Chi di noi non si è trovato di fronte ai famosi asterischi? Quelli a fondo pagina, scritti con un carattere più piccolo, che implicano sempre eccezioni e, diciamocelo, qualche dubbio. “Per essere veloci nelle proprie scelte – afferma Michele Zorzi, Responsabile del Business Development di Guber – le imprese hanno bisogno di informazioni semplici e sicure. Per questo motivo, con Anticipo102 abbiamo deciso di comunicare all'azienda che cede le fatture un numero: quello sarà il corrispettivo finale di cessione, a titolo definitivo, senza costi nascosti. Gli algoritmi utilizzati per il calcolo del prezzo lavorano ovviamente su diversi fattori, come lo standing dell'azienda cliente e dei suoi fornitori, o la durata dei crediti in cessione. Ma è importante essere chiari per permettere decisioni immediate che facilitano l'operatività giornaliera”.

SOSTENIBILITÀ. Attraverso la sua piattaforma di reverse factoring, Guber segue il percorso delineato da diversi obiettivi dell'Agenda 2030.

“Sin dalla progettazione del prodotto, avevamo in mente un concetto oggi sulla bocca di tutti: economia circolare. Le banche devono creare valore, non appesantire i conti delle aziende clienti: per questo abbiamo pensato a un prodotto basato su un principio di aperta e trasparente cooperazione tra Cliente, Fornitore e Banca”, afferma Francesco Guarneri, AD di Guber.

L'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per uno sviluppo sostenibile ci chiede di “Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti”, anche mediante “la formalizzazione e la crescita delle piccole-medie imprese, anche attraverso l'accesso a servizi finanziari”. E questo è lo spirito della piattaforma che, infatti, a inizio pandemia supportò l'iniziativa i102, un progetto che sollecitava i grandi protagonisti del Made in Italy a sostenere la propria filiera produttiva, spesso composta da realtà meno strutturate, garantendo un costante apporto di liquidità che permettesse loro di affrontare con più serenità il difficile periodo pandemico.

In questo senso va anche il recente accordo chiuso con SACE: con la sottoscrizione di una polizza credito a garanzia dell'attività di factoring, Guber moltiplicherà le proprie capacità rispondendo ancora meglio alle esigenze dei propri clienti.

È possibile quindi essere registi e attori del modello di transizione verso un futuro sostenibile, a cui le imprese e il mondo della finanza sono chiamati a contribuire.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti