Speciali in evidenza
Speciale Smau
Speciale ambiente
Speciale scuola
Speciale Auto
Un anno di rincari
Speciale mutui
Voli low cost
Speciale ETF
Studi di settore
Risparmio energetico
Auto & fisco
Navigatori GPS
Musica Mp3
Guida alle facoltà
Come risparmiare
XV Legislatura
shopping 24

Servizi

Il Sole Mobile

Servizi Ricerca

Finanza e mercati

ARCHIVIO »

28 ottobre 2005

Parte l'Ipo di Edf,
in Borsa
il 21 novembre

C.B.

Edf inizia a percorrere il cammino verso la Borsa, dando il via alla più grande Ipo mondiale degli ultimi cinque anni.

Il collocamento al pubblico del colosso francese dell'elettricità è partito oggi, venerdì 28 ottobre e si concluderà il 17 novembre, per culminare nell'approdo sul listino il 21 novembre. La forchetta di prezzo è fissata a 29,50-34,10 euro per gli investitori istituzionali, mentre per quelli privati il prezzo è scontato di un euro a 28,5-33,10. Una forbice che valorizza il gruppo tra i 55 e i 63 miliardi di euro. La privatizzazione farà entrare nelle casse del gruppo 7 miliardi, cioè poco più della fattura finale di Edison (6,8 miliardi) e un miliardo in quelle dello Stato.
Sul mercato verranno immesse 206,6 milioni di nuove azioni e 41,9 milioni di vecchi titoli che lo Stato cederà ai dipendenti del gruppo, a cui è riservato il 15% delle azioni a condizioni preferenziali. Si tratterà di un'apertura ai privati parziale, dato che riguarderà il 15% del capitale di Edf, mentre lo Stato conserverà una quota pari all'85%. In base alla legge francese, il governo di Parigi potrebbe scendere fino al 70% nel capitale di una società privatizzata. Ma questa volta, come ha spiegato il ministro dell'Economia,Thierry Breton, quest'ipotesi «non è all'ordine dl giorno» e ci vorrà «un pò di tempo» perché avvenga.
Per ottenere il via libera all'operazione, attesa da tempo, la multiutility guidata da Pierre Gadonneix ha dovuto impegnarsi a investire 40 miliardi di euro in 5 anni, di cui 30 nei prossimi
tre, anche per aumentare la sua capacità di produzione di 5.000 megawatt. Dal 2006 al 2008 Edf intende investire 18 miliardi per lo sviluppo (12 miliardi in Francia e 6 per le sue filiale europee),
anche in vista dell'apertura totale del mercato dell'energia nel 2007. Altri 8 miliardi saranno destinati alla crescita esterna. L'azienda conta infatti di chiudere il 2006 con un utile netto di almeno 2,6 miliardi e un Ebitda in leggera progressione rispetto all'anno prima. I suoi obiettivi sono di una crescita annuale dell'utile netto del 10% tra il 2005 e il 2008, di una crescita tra il 3 e il 6% dell'Ebitda e di un tasso di distribuzione del dividendo del 50%.



 

Suggerimenti

>Info quotazioni

A richiesta, via sms, la quotazione istantanea e in tempo reale del titolo che ti interessa

>Flash news

Scarica il programma gratuito, e ricevi sul tuo desktop le ultimissime notizie di economia e finanza

News

champions

L'Inter (2-1a Mosca) brava e fortunata: ribalta il risultato e vince

auto

Rimandato il lancio della «Panda cinese» per la causa con la Fiat

expo 2015

Luci sui progetti che fanno bella Milano: l'omaggio agli ospiti di Expo 2015

anniversari

Novant'anni fa la battaglia di Caporetto, madre di tutte le batoste

computer

Asus: così il notebook diventa ultraleggero

prospettive

Il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca (Stefano Capra / Imagoeconomica)

Turismo a Roma, invia le tue domande per il forum di mercoledì

GIAPPONE

La palazzina del Progetto Sofie sottoposta all'esperimento anti-sismico

Terremoto del settimo grado della scala Richter, ma la casa in legno fatta nel Trentino resiste

iniziative

L'appello di Nòva24: il Governo rilancia sul 5 per mille

viaggi24

Singapore. Dove tutto è possibile
Viaggio in una delle capitali mondiali dello shopping e del commercio.

CASA24

Comprare casa senza agenzia
I consigli per risparmiare nell'acquisto della casa trattando direttamente tra privati

In Evidenza

CRIBIS.it
Informazioni per decidere con chi fare o non fare business, in Italia e nel mondo.

5° Annual Economia & Finanza
Nel tradizionale appuntamento organizzato dal Sole 24 ORE, alcuni dei maggiori esperti affronteranno il tema: MiFID, Compliance e Competitività. Milano, 18 ottobre - Per iscrizioni, cliccare qui .

Il Sole 24 Ore FINANZA
Scopri l'offerta professionale di prodotti e servizi per chi opera sui mercati.

A Natale un regalo diverso?
AMREF presenta alle aziende tante idee per un Natale solidale con l'Africa da regalare a clienti, fornitori, dipendenti e amici.

Scarica il gadget del Sole 24 ORE per Windows Vista
Il Sole 24 ORE porta sul tuo desktop le news di economia e attualità e l'andamento della Borsa.

Le tue foto su Casa24
Un angolo accogliente, un mobile insolito, un ambiente particolare: inviaci le foto della tua casa, le più belle saranno pubblicate sul sito.

Pubblicità