ILSOLE24ORE.COM > Notizie Finanza e Mercati ARCHIVIO

Alitalia: proposta ad Air France quota di maggioranza entro il 2013

di Elysa Fazzino

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
5 settembre 2008

Ad Air France-Klm è stato proposto di prendere una partecipazione minoritaria, tra il 10 e il 20% nella Nuova Alitalia, con la possibilità di diventare quota di maggioranza nel giro di cinque anni, entro il 2013. Lo scrive il quotidiano economico francese La Tribune nell'edizione di oggi e sull'edizione online www.latribune.fr. Secondo informazioni raccolte da La Tribune, questa proposta sarebbe stata formulata in segreto dai dirigenti di Intesa SanPaolo, lo scorso 27 agosto, quando si è tenuto l'incontro a Parigi tra i rappresentanti dell'istituto che ha elaborato il piano Fenice e la compagnia d'Oltralpe.

Air France-KLM: non siamo interessati alla maggioranza

Air France non aveva voluto commentare con La Tribune le indiscrezioni, ma questa mattina, dopo la pubblicazione dell'articolo, ha fatto sapere di essere interessata solo a una quota di minoranza nella nuova Alitalia. La compagnia franco-olandese ha smentito le voci secondo cui starebbe valutando di acquisire la maggioranza di Alitalia entro il 2013. Le fonti di Air France-Klm non fanno commenti diretti sull'ipotesi riportata da La Tribune, ma precisano che «l'interesse per Alitalia si inserisce nel quadro definito dal Governo italiano, che è alla ricerca di un partner industriale per la nuova compagnia. Dal nostro punto di vista questa partnership potrà avere una nostra partecipazione minoritaria e esclusivamente industriale. Il resto è solo speculazione».
Air France-Klm, che da 8 anni ha un accordo commerciale con Alitalia rafforzato da una quota del 2%, aveva fatto sapere il 28 agosto di essere «pronta a prendere una partecipazione minoritaria» della nuova Alitalia «a fianco degli investitori italiani riuniti da Intesa Sanpaolo».


Nessuna cifra. La compagnia aerea franco-olandese, scrive La Tribune, ha già detto pubblicamente che accetterebbe una partecipazione minoritaria in Alitalia, senza dare cifre e senza parlare della possibilità di una futura presa di controllo. Air France-Klm, continua La Tribune, sarà della partita solo se il progetto è praticabile. «Gli investitori italiani prevedono di rilanciare Alitalia come piccolo vettore sulle distanze di breve e medio raggio e di acquistare solo una parte degli attivi», non prevedendo di acquisire le attività di cargo e di manutenzione pesante, riferisce il quotidiano francese che riprende quanto ha spiegato giovedì 4 settembre l'amministratore unico di Cai, Compagnia aerea italiana, Rocco Sabelli, nell'incontro con i sindacati.

Smentita di Intesa SanPaolo. In merito all'ipotesi avanzata dal quotidiano francese la Tribune, circa la possibilità che Air France arrivi a detenere una partecipazione di maggioranza in Alitalia nel 2013, un portavoce di Intesa Sanpaolo definisce «del tutto priva di fondamento la ricostruzione del quotidiano La Tribune di oggi rispetto alle ipotizzate evoluzioni della composizione azionaria di Alitalia e al ruolo svolto da Intesa Sanpaolo a tale riguardo».

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.