ILSOLE24ORE.COM > Notizie Finanza e Mercati ARCHIVIO

Dexia, nel 2008 perdite per 3 miliardi. Tagliati 900 posti di lavoro

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
30 gennaio 2009

Il gruppo franco-belga Dexia ha annunciato che la soppressione di 900 posti di lavoro per il 2009 e perdite nette di tre miliardi di euro per il 2008. Il gruppo bancario colpito dalla crisi dei subprime è stato oggetto di un salvataggio in settembre da parte dei governi del Belgio, della Francia e del Lussemburgo. Dexia ha comunicato che taglierà le sue attività soprattutto in Australia, Messico, India, Scandinavia e nei paesi dell'Est Europa. Ridurrà significativamente i suoi affari anche in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. Saranno eliminati anche i dividendi e i bonus per i dirigenti sull'esercizio passato.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.