Oracle ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare la software house Sun Microsystems per 5,6 miliardi di dollari, che salgono a 7,4 miliardi includendo anche l'assunzione del debito. L'operazione, che dovrebbe essere finalizzata entro l'estate, è già stata approvata all'unanimità dal cda di Sun Microsystems. Per ogni azione della rivale Oracle è pronta a pagare 9,5 dollari, un premio del 42 per cento rispetto alla chiusura in Borsa venerdì scorso. Nelle scorse settimane Ibm aveva annunciato di aver interrotto le trattative per una possibile acquisizione del gigante del software e dei server, per il quale offriva 9,40 dollari per azione.

 

Shopping24