ILSOLE24ORE.COM > Notizie Italia ARCHIVIO

Premiata la vignetta anti-Brunetta versione Mao Tze Tung

di Nicoletta Cottone

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
16 settembre 2008

Brunetta versione Mao Tze Tung che brandisce un libretto rosso (della mutua?), accompagnato dalla scritta "Visitarne uno per licenziarne cento!". E' Gianfranco Uber, genovese, pensionato ex bancario di 65 anni il vincitore del concorso per la più graffiante vignetta anti-Brunetta e la sua politica di riforma della Pubblica Amministrazione. Lo ha deciso all'unanimità la giuria composta dal disegnatore Vincino, dal critico d'arte Achille Bonito Oliva e dal disegnatore e autore televisivo Stefano Disegni che questa mattina si è riunita a Palazzo Vidoni. Il disegno è stato giudicato il più efficace per tratto stilistico e sintesi del messaggio. Sovvertito, dunque, ogni pronostico, dal momento che la vignetta di Uber non era giunta in finale tra le 25 vignette più votate dagli utenti di Internet. Al secondo posto, per la sezione "Orgoglio statale", si è classificato il siracusano Mauro Patorno, dipendente di Trenitalia di 51 anni. Nel suo disegno un dipendente pubblico circondato da scaffali che esclama: "Brunetta! Potrai avere il mio corpo inchiodato a questa sedia, ma non avrai mai la mia mente… Mai!". Al terzo posto, per la sezione "Vignette dei semplici", si è invece classificato lo studente romano di Lettere, Luca Ortello, 20 anni. La sua vignetta, risultata la più amata dagli utenti Internet con 2.754 voti online, con lupo-Brunetta che incontrando Cappuccetto Rosso le chiede dove vada. "A casa dalla nonna ammalata". E lui, di rimando si informa: "E da quanti giorni è a letto?!".

Non è mancata una menzione speciale, per la sezione "Arti visive", per Pietro Esposito, quarantenne di Pomezia e dipendente del Comune di Roma, premiato per il suo Brunetta in versione chantosa biondo platino. Il vincitore del concorso sarà ricevuto nei prossimi giorni a Palazzo Vidoni dal ministro Brunetta, che lo premierà con un prezioso volume fotografico proprio sulla prestigiosa sede del Ministero. «Mi raccomando, siate cattivi!», aveva chiesto il ministro Brunetta. E le 222 matite che hanno partecipato al concorso, di cui 75 dipendenti pubblici, non sin sono fatti pregare.

Si abbassa così il sipario sul concorso bandito dal ministero per la Pubblica amministrazione che ha visto sfidarsi disegnatori dilettanti residenti soprattutto in Lombardia, Lazio, Veneto, Campania, Toscana, Piemonte e Sicilia. Dal 10 agosto al 10 settembre le 335 vignette in gara hanno infatti raccolto più di 34mila voti online. Sono stati oltre 260mila i visitatori della pagina del sito del ministero di Brunetta, ai quali vanno aggiunti i circa 700mila contatti sul sito del Sole24Ore, che nelle ultime due settimane ha proposto un'ampia selezione delle vignette in concorso e proposto un link per partecipare alla votazione on line.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
8 maggio 2010
8 maggio 2010
08 Maggio 2010
8 maggio 2010
8 maggio 2010
 
Prendeva la pensione della madre morta. Arrestato
L'Indagine del Cnr nei mari italiani
IL PUNTO / Il dopo Scajola e gli interrogativi sul governo
Addio a Giulietta Simionato
VIDEO / Le dimissioni di Scajola (da C6.tv)
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-