ILSOLE24ORE.COM > Notizie Italia ARCHIVIO

Addio a Leopoldo Elia, Presidente Emerito della Corte Costituzionale

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
6 ottobre 2008

È deceduto ieri sera a Roma il Presidente Emerito della Corte Costituzionale, Leopoldo Elia.
Elia, nato a Fano il 4 novembre del 1925, politico e giurista, venne eletto dal Parlamento Giudice della Corte Costituzionale il 20 aprile del 1976, diventa presidente della Consulta il 21 settembre 1981 e viene rieletto alla carica il 24 settembre 1984, lasciando lo scranno di Presidente il 7 maggio 1985.
Nel 1987 (X legislatura) Elia viene eletto al Senato nelle liste della Dc. Rieletto, questa volta alla Camera, nella XII legislatura, nel 1996 torna al Senato con l'Ulivo, candidandosi nel collegio di Milano Baggio - Quarto Oggiaro. Elia è stato vicepresidente della Commissione per il riordino del settore radiotelevisivo, poi membro della Commissione Affari Costituzionali, ministro degli Esteri della Repubblica Italiana e ministro per le Riforme elettorali e istituzionali nel Governo Ciampi (1993-1994).

Professore ordinario di Diritto costituzionale all'Università di Roma, Elia è stato autore di numerose monografie e saggi. Tra i soci fondatori nel 2002 del 'Laboratorio per la polis', rete di cultura e formazione all'impegno civile.

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, appresa la triste notizia ha inviato un messaggio di cordoglio al dott. Franco Bile, Presidente della Corte Costituzionale e ha espresso i suoi sentimenti di affettuosa vicinanza al dolore della famiglia: «La scomparsa di Leopoldo Elia - si legge nel messaggio - suscita profonda commozione in me come in tutti coloro che lo hanno conosciuto da vicino. Uomo di straordinaria probità e mitezza, Elia è stato un maestro del costituzionalismo italiano, per cultura, esperienza vissuta nelle istituzioni, capacità di dialogo e fermezza di convinzioni. Gli sono stato legato dalla più grande stima e amicizia, e rivolgo alla sua figura un pensiero riconoscente per il prezioso contributo che ha dato allo sviluppo democratico del paese e innanzitutto all'affermazione dei principi e dei valori della Costituzione repubblicana».

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
8 maggio 2010
8 maggio 2010
08 Maggio 2010
8 maggio 2010
8 maggio 2010
 
Prendeva la pensione della madre morta. Arrestato
L'Indagine del Cnr nei mari italiani
IL PUNTO / Il dopo Scajola e gli interrogativi sul governo
Addio a Giulietta Simionato
VIDEO / Le dimissioni di Scajola (da C6.tv)
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-