ILSOLE24ORE.COM > Notizie Italia ARCHIVIO

Berlusconi, «Federalismo e riforma della giustizia: ecco i miei progetti per il 2009»

di Chiara Beghelli

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
31 dicembre 2008

Misure anti-crisi, pensioni, politica estera, i rapporti con Bossi e Veltroni: il premier Silvio Berlusconi, anche se in vacanza nella sua villa in Sardegna, ha rilasciato un'intervista al "Giornale", in cui spiega dettagliatamente al direttore Mario Giordano i progetti del governo per il prossimo anno. E non tralascia nulla, terminando con l'augurio che nel futuro il Pdl possa trovare un nuovo leader «giovane e preparato, pronto a accogliere un'eredità che – dice Berlusconi - sarò lieto e orgoglioso di affidargli».

Le misure anticrisi. Nel 2009, secondo il presidente del Consiglio, le famiglie potrebbero avere a disposizione anche 3mila euro in più, grazie al calo del prezzo del petrolio e dell'Euribor, che favorisce chi deve pagare le rate del mutuo, oltre ai provvedimenti approvati dal Governo in favore delle fasce più deboli, vale a dire la carta acquisti (la "social card") da 40 euro al mese e il bonus famiglia che va dai 200 ai mille euro al mese. Gli Stati Uniti, dice Berlusconi, si sono ispirati all'Italia quando hanno proposto il piano Paulson per il sostegno all'industria dell'auto. L'importante, secondo il premier, è non modificare il proprio stile di vita, continuare a comprare per non far diminuire la produzione industriale e salvare così i posti di lavoro.

Le pensioni. Il premier sottolinea come la proposta del ministro Brunetta di innalzare l'età pensionabile a 65 anni anche per le donne in realtà derivi da un'indicazione della Corte di Giustizia europea, che ha sottolineato l'attuale discriminazione delle donne, "costrette" da andare in pensione a 60 anni. Di abbassare l'età pensionabile non se ne parla, anche perché, continua Berlusconi, in pochi anni l'aspettativa di vita potrebbe arrivare anche a 120 anni.

Le riforme. La crisi può essere un'occasione per mettere mano a "riforme importanti", in primo luogo quella della giustizia e passando per la restrizione delle intercettazioni, «da consentire solo per i reati più gravi, come il terrorismo internazionale e il crimine organizzato di stampo mafioso».
Il governo, inoltre, non dovrà più sottostare al "ricatto" dei sindacati: sì al dialogo, ma alla fine è il governo a decidere. Anche l'evasione fiscale è un problema da risolvere nel 2009, anche grazie al nuovo coinvolgimento dei Comuni nell'accertamento dei redditi dichiarati.

I conti pubblici. La pressione fiscale scenderà, anche grazie alla riduzione della spesa pubblica che passerà dal taglio dei costi per la Pubblica Amministrazione, dove i servizi saranno tutti digitalizzati entro il 2012.

I rapporti con Pd, Lega e la politica estera. Basta con gli insulti da parte dell'opposizione, basta con il "giustizialismo" alla Di Pietro, basta con la sinistra che crede di avere «il monopolio dell'etica». Berlusconi conferma inoltre la "solida amicizia" con Bossi e il successo del progetto del Pdl, nonché l'importanza della politica estera: «In 7 mesi, dice Berlusconi, ho incontrato 57 leader stranieri», ricordando anche l'impegno nella soluzione della crisi fra Georgia e Russia e quello speso nella costruzione di un rapporto di fiducia fra Stati Uniti e Federazione Russa, pensando già il vertice del G8 alla Maddalena in programma a luglio.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
8 maggio 2010
8 maggio 2010
08 Maggio 2010
8 maggio 2010
8 maggio 2010
 
Prendeva la pensione della madre morta. Arrestato
L'Indagine del Cnr nei mari italiani
IL PUNTO / Il dopo Scajola e gli interrogativi sul governo
Addio a Giulietta Simionato
VIDEO / Le dimissioni di Scajola (da C6.tv)
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-