Elezioni 2008

ILSOLE24ORE.COM > Elezioni Politiche 2008

Berlusconi: «Pronta la squadra di Governo»

di Nicoletta Cottone

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
16 aprile 2008
Berlusconi durante la conferenza stampa al teatro della Confindustria (Olympia)

Pronta la squadra di governo del Cavaliere. Un team snello e immediatamente operativo «con persone che hanno esperienza e conoscenza della macchina dello Stato». Il Cavaliere, poi, apre all'accordo con Air France per Alitalia. Al termine della conferenza stampa a Palazzo Grazioli dopo il vertice del Pdl, Berlusconi,
sollecitato dai giornalisti, dice che, nell'ambito della vicenda della nostra compagnia di bandiera, si può tornare alla «soluzione originaria» e cioé alla formazione di un grande gruppo internazionale con pari dignità fra le tre compagnie Air France, Klm e Alitalia. «Certo, se si andasse in questa direzione..». In via del Plebiscito, nella residenza romana di Silvio Berlusconi, questa mattina sono stati anche definiti gli incarichi istituzionali. Il leader del Pdl, Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa convocata dopo il vertice a Palazzo Grazioli con Umberto Bossi, Gianfranco Fini e Raffaele Lombardo, annuncia che non intende anticipare altri nomi della squadra di Governo». Ricordo a tutti - ha sottolineato - che è il Capo dello Stato a nominare i ministri del governo su proposta del presidente del Consiglio. Io non lo sono ancora e rispetto ciò che la Costituzione prevede per la prima carica della Repubblica».

Il nuovo governo, in applicazione della Finanziaria per il 2008, che ha rinverdito le disposizioni della Bassanini, «avrà la metà dei componenti rispetto a quello uscente, fermandosi a sessanta tra ministri, viceministri e sottosegretari». Nel corso della conferenza stampa Gianfranco Fini ha ribadito che «non ci sarà alcuna difficoltà nella composizione della squadra di Governo». In ogni caso, aggiunge, il leader di An, «ricordiamoci che é diritto-dovere del Presidente del Consiglio scegliere i ministri nell'ambito delle possibilità esistenti». Fini ha detto che «non c'è alcun tipo di richiesta con la logica di partito, cioè quanti ministri ad An, quanti alla Lega o quanti a Forza Italia». Il leader del Carroccio Bossi ha puntato l'attenzione sulle riforme. «Le riforme le facciamo, il popolo ci ha mandato qui per questo. Il federalismo fiscale verrà fatto». Ha spiegato che si tratterà di «di un federalismo solidale e non ci sarà una regione italiana che sarà penalizzata». E rispondendo a chi prevede frizioni con la Lega ha detto che «il nostro programma elettorale é stato approfondito con Bossi. Avremo identità di vedute su tutti i provvedimenti che porteremo in Consiglio dei ministri».

Intanto impazza il toto-Governo. Dodici ministri in tutto, di cui 4 donne. A parte Giulio Tremonti all'Economia e Franco Frattini alla Farnesina, come già indicato dal Cavaliere, Gianni Letta è certo come vicepremier. In corsa per la presidenza del Senato il leghista Roberto Calderoli, che è anche accreditato come vicepremier. Alla Camera la presidenza dovrebbe essere affidata a Gianfranco Fini, che però voleva la Farnesina. Alla Difesa sembra ormai scontato l'arrivo di Ignazio La Russa, agli Interni è in corsa il leghista Maroni, mentre Matteoli è accreditato per il comando di Trasporti e Infrastrutture. Stefania Prestigiacomo si dovrebbe occupare l'Istruzione, Giulia Bongiorno indicata da molti alla Giustizia, potrebbe essere sostituita da Castelli o Pera.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'INFORMAZIONE DEL SOLE 24 ORE SUL TUO CELLULARE
 - ABBONATI A:  -   - Inserisci qui il numero del tuo cellulare  - 


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
8 maggio 2010
8 maggio 2010
08 Maggio 2010
8 maggio 2010
8 maggio 2010
 
Prendeva la pensione della madre morta. Arrestato
L'Indagine del Cnr nei mari italiani
IL PUNTO / Il dopo Scajola e gli interrogativi sul governo
Addio a Giulietta Simionato
VIDEO / Le dimissioni di Scajola (da C6.tv)
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-