Il Sole 24 Ore

Economia&Business

Stampa l'articolo Chiudi

Casi di Net Economy - Gruppo Italiano Vini


Denominazione AziendaGruppo Italiano Vini s.c.a.r.l.
SedeCalmasino di Bardolino
ProvinciaVR
AreaAziende di processo
Area: Altro (specificare)Vitivinicola
Tipologia del progettoERP
Tipologia del progetto: Altro (specificare) 
Area geografica di attività dell’aziendaNord Est
Fatturato aziendale dell’ultimo esercizio230 milioni
Data di avviamento dell’attività di net-economyNon comunicato
Area geografica cui l’attività di net-economy si riferisce Nazionale
Numero di addetti per l’attività di net-economy 200
Valore dell’investimento iniziale sul progettoNon comunicato
Valore degli investimenti realizzati successivamente Non comunicato
Costi annuali di manutenzioneNon comunicato
Indici di misura delle attività svolte – dei risultati ottenuti -  tramite l’applicazione durante l’ultimo esercizioNon comunicato
Partnership eventuali sul progettoSAP (*)
Sito webwww.gruppoitalianovini.com
Data di aggiornamento della presente schedaMarzo 2004
Per ulteriori informazioni …http://www.sap.com/italy/pmi/clienti/ 
* Redatto su segnalazione di SAP Italia


Descrizione del caso
Gruppo Italiano Vini è una delle più importanti aziende italiane e mondiali del settore vinicolo. La sua attività si sviluppa lungo ogni fase della filiera della produzione vinicola e nella commercializzazione di quanto prodotto. Tuttavia principale caratteristica del Gruppo è che, sotto il suo marchio commerciale, si raggruppano ed operano più di 13 differenti aziende vinicole tutte dotate di un grande e lungo prestigio, talvolta secolare e distribuite nelle zone vitivinicole più rinomate d'Italia.

I nomi sono di tutto rilievo: in Piemonte la Ca’ Bianca; in Lombardia Nino Negri; nella zona veneta Lamberti a Lazise, Folonari a Pastrengo e Santi a Illasi. L’elenco continua in Friuli, con i Conti Formentini e in Toscana con Melini e la Fattoria Machiavelli.
In Umbria troviamo Bigi, mentre nel Lazio è presente Fontana Candida.

Infine per continuare a sviluppare la propria offerta il Gruppo Italiano Vini nel 1998 ha allargato la sua area di azione anche in Basilicata con Terre degli Svevi a Venosa; Puglia con l’azienda vinicola Castello Monaci ed con la Tenuta Rapitalà in Sicilia.

Il Gruppo Italiano Vini è risultata la prima azienda vinicola Italiana con 235 milioni di euro di consolidato nel 2003 e, a detta di alcuni, ha raggiunto queste posizioni perché sa coniugare le virtù della piccola struttura con i vantaggi delle grandi società. Comunque sia il Gruppo, negli ultimi anni, ha prodotto dai 63 milioni ai 65 milioni di bottiglie all’anno e ne ha esportato una quota oscillante tra il 67% e il 70% in oltre 65 paesi del mondo.
Le risorse dedicate alla ricerca, alla sperimentazione, agli studi del territorio sono sempre state importanti ed oggi il gruppo continua ad occuparsi di temi quali la difesa dell’ambiente, l’utilizzo delle più moderne tecnologie e delle pratiche enologiche all’avanguardia.

Il GIV è dunque una delle realtà Italiane che può essere presa ad esempio di ottima integrazione fra Aziende di uno stesso settore. Pur essendo, infatti, tutte aziende territorialmente distanti che operano nello stesso settore e pertanto sono, od erano, potenzialmente concorrenti, il Gruppo è riuscito a far collaborare tutte le aziende in quasi tutti i settori: dalla gestione del marketing strategico ed operativo, alla commercializzazione e nella distribuzione del prodotto su tutti i mercati nazionali ed internazionali.

Ovviamente quest’esperienza, oltre a rappresentare un fattore vincente sulla concorrenza internazionale, dimostra che un percorso di questo tipo può essere possibile solo se si riesce a dare soluzione a problemi quali realizzare una certa omogeneità organizzativa, avere disponibilità di processi che armonizzano il modo di operare delle varie aziende e stabilire degli standard di comunicazione condivisi.

La crescita del volume di affari ha imposto, per migliorare la risposta a tali problemi, la necessità di un nuovo sistema informativo che fosse il più omogeneo possibile e che fosse in grado di gestire ed integrare le informazioni, provenienti dalle numerose case vinicole e dalle varie unità produttive sparse sul territorio, dirette verso la direzione centrale di Verona. È in questa ottica che il Gruppo ha deciso di adottare un unico sistema ERP.

L’implementazione del nuovo sistema informativo ha avuto quindi come scopo principale l’integrazione coinvolgendo le varie unità organizzative. Da un punto di vista di progetto ciò è stato ottenuto con una unica base dati omogenea nonchè con processi aziendali condivisi e standardizzati. L’integrazione tecnica ha, inoltre, consentito di conservare quei software specifici difficilmente sostituibili, che sono diventati un’estensione del sistema centrale. Un ulteriore importante obiettivo ha riguardato la possibilità di conseguire immediatezza e fruibilità dell’informazione: questo, non solo sviluppando reportistica sul sistema transazionale, ma soprattutto implementando un sistema di Business Warehouse, che consente anche la realizzazione di analisi personalizzate, ottenendo la massima flessibilità nell’analisi dei dati. Grazie a tali sforzi, è stato realizzato un unico ambiente informativo che consente l’interazione on line tra le componenti aziendali: dalla gestione degli ordini della rete commerciale alla pianificazione della produzione, dalla pianificazione del risultato di budget aziendale alla verifica ed analisi dei risultati raggiunti.

Sviluppi futuri
Un’area di sviluppo è stata individuata nel potenziamento degli strumenti di analisi e sintesi delle performance aziendali, sia dal punto di vista del controlling che dal punto di vista logistico. E’ inoltre in fase di studio e, in parte, di realizzazione un progetto di CRM con l’obiettivo, tra gli altri, di supportare l’area commerciale e di marketing nei vari mercati e canali su cui opera, nonché di avvicinare e consentire l’interazione e lo scambio informativo con i soggetti interessati al GIV.


I CASI PRECEDENTI
Intexti S.r.l.Inter
SadaUp2Gold
MetalCAnors Spa
ING DirecteBay.it
Ducati.com S.r.l.Basic Net
Arredoufficio online