ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO

TEATRO/ Intervista a Lamberto Puggelli

di Pino Fondati

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
10 ottobre 2007

Lamberto Puggelli, pur in un contesto economico e organizzativo precario, e in un quadro di instabilità normativa la nostra scena dà segni di vitalità, a livello artistico e imprenditoriale. Come spiega il fenomeno, all'apparenza contraddittorio?
Certo che c'è contraddizione. Periodicamente, a cicli anche brevi che si alternano capricciosamente, il "fare teatro", insopprimibile esigenza, spontaneamente dà segni di vitalità e di forza creativa. Al contrario, le istituzioni si muovono nella nostra società in modo lento e corrotto. E purtroppo il pubblico, anch'esso corrotto dalla pseudo-cultura televisiva, affolla i teatri ma non cerca "il Teatro".

Esiste a suo parere una visione assistita del teatro?
Si, certo, ed è un colpevole errore. Perché l'assistenzialismo straccione è esattamente il contrario dell'indispensabile finanziamento a quello che è, indubitabilmente, un servizio pubblico.
Quali sono le possibili vie per il rinnovamento del settore: la ricerca di nuovi mercati, i finanziamenti, le tecnologie, le fusioni, i circuiti teatrali regionali…
Quello che occorre per un vero cambiamento sono fantasia, competenza professionale e passione amatoriale. E soprattutto onestà.

Quali sono i criteri principali che guidano la formazione del cartellone da parte di un teatro? Pesano di più l'autore, l'attore, o..?
Le circostanze.

C'è spazio per la ricerca teatrale in Italia?
Ci potrebbe essere. E ci sono le forze creative. Manca la volontà politica.

C'è qualcosa d'altro che vuol dire, che considera importante...
Mi piacerebbe in futuro conversare alcune ore con lei sul Teatro "necessario", sul Teatro che, almeno un po', aiuti a cambiare il mondo, sul Teatro che contribuisca al mestiere più difficile, quello di vivere.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
 
Aguilera ambasciatrice contro la fame
La consegna dei David di Donatello
Man Ray a Fotografia Europea
Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea
"World Press Photo 2010". Fotografie di autori vari
 
 

Trovo Cinema

Scegli la provincia
Scegli la città
Scegli il film
Tutti i film
Scegli il cinema
Tutti i cinema
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-