ITALIA

 
 
 

 
HOME DEL DOSSIER

21 Marzo 2010

20 Marzo 2010

19 marzo 2010

18 Marzo 2010

17 Marzo 2010

12 Marzo 2010

11 Marzo 2010

10 Marzo 2010

9 Marzo 2010

8 Marzo 2010

7 Marzo 2010

6 Marzo 2010

4 Marzo 2010

3 Marzo 2010

2 Marzo 2010

1 Marzo 2010

28 Febbraio 2010

27 Febbraio 2010

26 Febbraio 2010

25 Febbraio 2010

24 Febbraio 2010

23 Febbraio 2010

20 Febbraio 2010

19 Febbraio 2010

18 Febbraio 2010

17 Febbraio 2010

16 Febbraio 2010

14 Febbraio 2010

13 Febbraio 2010

12 Febbraio 2010

11 Febbraio 2010

10 Febbraio 2010

9 Febbraio 2010

8 Febbraio 2010

7 Febbraio 2010

6 Febbraio 2010

5 Febbraio 2010

Le risposte all'appello per Caravaggio

di Marco Carminati

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
MercoledÝ 10 Febbraio 2010


La societÓ italiana – se sollecitata – si dimostra molto sensibile alla salvaguardia del patrimonio artistico nazionale. ╚ bastato lanciare l'allarme ieri, sul Sole 24 Ore, per avere una pronta e generosa reazione.
Il direttore dell'Archivio di Stato di Roma, Eugenio Lo Sardo ha infatti denunciato lo stato di degrado in cui si trovano i documenti che riguardano la vita e le opere di Caravaggio conservati nell'Archivio. źGli inchiostri li stanno corrodendo - ha dichiarato - ma mancano i fondi per continuare a restaurare le carte. Serve poco: con soli 2.500 euro si pu˛ mettere in salvo un libro con 600 documenti. E i libri da restaurare sarebbero una decina╗.
Ci sono stati lettori che hanno fatto velocemente i conti: con poche migliaia di euro Ŕ possibile contribuire a far sopravvivere la pi¨ viva memoria di Caravaggio, cioŔ quella racchiusa nei contratti artistici, negli atti giudiziari, negli inventari dei suoi beni? Ma Ŕ un'occasione da non perdere! E la reazione non si Ŕ fatta attendere. Imprese, assicurazioni, professionisti, universitÓ e privati hanno risposto prontamente all'appello, mettendosi in contatto con l'Archivio di Stato di Roma attraverso l'indirizzo e-mail. L'Axa Assicurazioni di Frosinone - nella persona del direttore Raffaele Schioppo - si Ŕ detta disponibile ad adottare il restauro di due libri dell'Archivio. Analogamente, la Eberhard & Co (azienda di orologi di pregio) ha dichiarato tramite l'a.d. della sede italiana Mario Peserico di voler sostenere finanziariamente una parte dell'intervento di recupero. Anche Gioia Vernata, dello studio societario del notaio Santarpia di Brescia, si Ŕ detta disposta a sovvenzionare subito il restauro di un volume. Per parte sua, il professor Cimino dell'UniversitÓ di Lecce ha messo a disposizione i laboratori di restauro per le operazioni di recupero dei documenti.
Non meno generosa Ŕ stata la reazione di semplici cittadini come Maria Luisa Ricci, che ha chiesto di far parte di una sottoscrizione di privati per finanziare i restauri, o di Piero Benusiglio di Torino che ha chiesto precisi ragguagli su come essere utile. Simpatica l'adesione di Giovanni Pezzola di Brescia. Il lettore, ottantenne, ha posto una precisa condizione al suo eventuale contributo: che si facciano in fretta i restauri, perchÚ gli farebbe piacere - dice - fare in tempo a vederne i risultati.

LA CULTURA IN PERICOLO / Caravaggio vola da Milano a Roma ma il suo archivio muore

MercoledÝ 10 Febbraio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-