ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl progetto

A Bologna i futuri specialisti in cybersecurity

Porte aperte nella Pa. L’obiettivo è formare tecnici specializzati nella sicurezza informatica, da inserire in pubblica amministrazione e Pmi.

di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

(Adobe Stock)

1' di lettura

I Comuni dell’area metropolitana di Bologna fanno “rete” e si accordano con la Regione Emilia Romagna e gli Its per formare (e poi assumere) i tecnici specializzati nella sicurezza informatica, sempre più ricercati anche alla luce della rivoluzione digitale e del Pnrr.

L’accordo, il primo in Italia, realizza la proposta del deputato Pd, Serse Soverini, condivisa con il governo, e in particolare con il ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao (anche il titolare...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati