Hotel di lusso

A Capri dal 2022 arriva Oetker Group

Passa di mano il più antico hotel di Capri lo storico Hotel La Palma. A 200 anni dalla sua nascita riaprirà dopo la ristrutturazione e con la cucina affidata a Gennarino Esposito

di Lucilla Incorvati

default onloading pic

3' di lettura

Passa di mano un altro pezzo di Capri. Si tratta dello storico Hotel La Palma, il primo e più antico dell'isola, che risale agli inizi del XIX secolo, un vero capolavoro che entra nella prestigiosa Oetker Collection che ha scelto l'Italia e Capri per allargare la propria offerta in quanto destinazione attraente per gli stessi ospiti che frequentano gli altri hotel da Cap d'Antibes a St. Barths a Courchevel. Erano anni che il gruppo cercava in Italia. Finalmente è arrivata l'opportunità giusta che potrebbe non essere l’unica. Secondo alcune indiscrezioni alla collezione potrebbe aggiungersi nel 2023 anche Roma.

Duecento anni di ospitalità

Quando aprì per la prima volta nel 1822, l'Hotel La Palma era conosciuto come Locanda Pagano e il proprietario originale, Giuseppe Pagano, spesso ospitava viaggiatori nella sua villa per il piacere di lunghe conversazioni. Situati a pochi passi dalla famosa Piazzetta, i suoi ospiti erano spesso artisti, poeti, scrittori, pittori e musicisti, molti dei quali mostravano la loro gratitudine dipingendo le pareti, scrivendo poesie e cantando canzoni in quello che era soprannominato l'Hotel degli Artisti. Un collettivo di creativi ha iniziato a riunirsi da tutto il mondo, affascinato dall'atmosfera liscia e familiare di questo eccentrico hotel. L'Hotel La Palma si trova nel centro di Capri proprio sopra la leggendaria Taverna Anema e Core, il famoso locale notturno che è anche di proprietà dei fratelli Reuben e parte degli stessi locali.

Loading...

La nuova veste nell’aprile 2022

Gli interni della struttura saranno trasformati sotto la guida dell’insegna Delogu Architects, con sede a Roma, per la progettazione delle camere e delle aree comuni, mentre a Tihany Design, uno dei principali designer di ospitalità al mondo, sarà affidata la ristrutturazione del ristorante, della piscina, del centro benessere e del beach club con un programma di apertura per l’aprile 2022. La ristorazione è un fattore di grande attrattività per i tanti che decidono di fare le vacanze in Italia. Per questa ragione si è deciso di affidare la supervisione della cucina allo Chef Gennaro Esposito, molto noto in Costiera Amalfitana con il suo ristorante stellato 2 Stelle Torre del Saracino.

«Insieme ai nostri partner proprietari, Reuben Brothers, trasformeremo e reinventeremo l'Hotel La Palma - sottolinea dai vertici dell’Oetker Collection - Il nostro obiettivo è quello di offrire ancora una volta agli ospiti la stessa calorosa accoglienza italiana quando l'hotel riaprirà le sue porte e dare vita all'ospitalità autentica e senza tempo per la quale Oetker Collection è conosciuta. Sarà un omaggio a “La Dolce Vita” e all'eredità di questa location iconica, reinventando l'Hotel La Palma per essere ancora una volta l'epicentro della vibrante scena sociale dell'isola. E come per tutti i nostri Masterpiece Hotels, siamo davvero impegnati a creare un senso di ospitalità senza tempo, profondamente radicato nello spirito familiare e nella genuina gentilezza».-

Il gruppo Oetker Collection

The Oetker Collection è un eccezionale portafoglio di Hotels, proprietà immobiliari e ville molto esclusivi e di lusso in Europa, Regno Unito, Brasile e Caraibi che porta avanti una raffinata eredità nell'ospitalità nata nel 1872, la missione della Collezione è quella di preservare ed estendere i suoi standard ineguagliabili attraverso l'acquisizione e la gestione di proprietà uniche nel loro genere.L'attuale portafoglio comprende Le Bristol Paris, Brenners Park-Hotel & Spa a Baden-Baden, il leggendario Hôtel du Cap-Eden-Roc ad Antibes, Château Saint-Martin & Spa a Vence, The Lanesborough London, L'Apogée Courchevel, Eden Rock-St Barths, Jumby Bay Island ad Antigua, Palácio Tangará a San Paolo e oltre 150 ville e proprietà private in tutto il mondo. Ultimo arrivato è The Woodward nel cuore di Ginevra di proprietà di Bastion Holdings, che sarà riaperto in primavera.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati