innovazione

A Chiavari con Wylab cresce la Palo Alto dello Sport-tech

La società fa da incubatore a startup che coniugano tecnologia e attività sportiva

di Benedetto Giardina

default onloading pic
Wylab occupa gli spazi rinnovati di una ex scuola, nel centro di Chiavari

La società fa da incubatore a startup che coniugano tecnologia e attività sportiva


3' di lettura

Un concentrato di innovazioni con vista sul Golfo del Tigullio. Chiavari è diventata la Palo Alto dello sport-tech, da quando nel 2016 ha visto la luce Wylab: un incubatore di startup che coniugano tecnologia e attività sportiva, nato sulla scia del successo di Wyscout, la compagnia di scouting e analisi calcistica acquisita un anno fa dal gruppo americano Hudl, ma che ha mantenuto la propria sede in Liguria. È l’elemento di spicco di un polo tecnologico che vede in Wylab un vero e proprio hub per il mondo dello sport. I progetti presenti nel portfolio di Wylab sono 35, alcuni dei quali già noti in campo calcistico ma in totale ne sono stati valutati oltre 500 in quattro anni.

L’app che prevede gli infortuni

È il caso di Zone7, startup israeliana che è stata concepita nella Palo Alto originale, per poi trovare un partner strategico in Wylab, che ha anche investito sullo sviluppo del progetto nato per prevenire gli infortuni. Il “motore” di Zone7 interpreta i dati raccolti giornalmente dal lavoro delle squadre in allenamento e tramite un algoritmo fornisce indicatori sul rischio di infortunio di ogni singolo atleta, con tanto di sistema di avvertimento preventivo e suggerimenti su come modificare le sedute di allenamento. In Italia, grazie alla sinergia con Wylab dettata anche da questioni geografiche, questa tecnologia è adottata dalla Virtus Entella, club di Chiavari che milita in Serie B. Zone7, però, si è sviluppata anche in campo internazionale, tra Inghilterra, Germania e Spagna, approdando in Europa League, col Getafe. Gli spagnoli, da quando hanno implementato l’algoritmo hanno constatato una riduzione del 70% delle lesioni muscolari, con soli otto casi negli ultimi due anni prima dell’interruzione dei campionati a causa della pandemia. Nessuno, in tutta la Liga, ha patito un numero inferiore di infortuni.

Startup per club e per tifosi

Tra le startup a chilometro zero, invece, si è fatta avanti Noisefeed, fondata nel 2017 porprio a Chiavari e partner di 13 club italiani (sette di Serie A e sei di B), oltre che di altri soggetti attivi nel mondo calcistico. È una piattaforma di social context monitoring, letteralmente di monitoraggio dei contenuti social, pensata per club e procuratori, ma che pian piano è divenuta popolare anche tra i calciatori e gli altri addetti ai lavori per ricercare notizie e ottenere notifiche in tempo reale. Altri progetti, invece, sono orientati alla fan experience, come Dynamitick e Visitpass. La prima è specializzata nel cosiddetto “dynamic ticket pricing”, concetto basato sulla possibilità di vendere i biglietti ad un prezzo variabile per massimizzare il botteghino. La seconda, invece, è un’ agenzia di viaggio online che permette di organizzare trasferte in ambito sportivo sfruttando partnership esclusive con federazioni, club e sponsor.

Gli investimenti

«Siamo l’unico incubatore italiano sullo sport-tech - spiega Federico Smanio, Ceo di Wylab - andiamo alla ricerca di soluzioni tecnologiche e innovative, focalizzate sullo sport, sia in Italia che nel resto del mondo. Ci muoviamo sia sul piano della ricerca che sul piano dell’investimento, con dei seed iniziali qualora dovessimo ritenere che ci siano caratteristiche di successo. Sono investimenti di piccola taglia, che però possono aumentare quando ci rendiamo conto che le startup funzionano. Le accompagniamo facendo anche servizi di consulenza». In totale, Wylab ha investito sulla crescita di una decina di startup: «Abbiamo investito circa 800mila euro in questi quattro anni - prosegue Smanio - però questi investimenti hanno anche procurato raccolte di capitali per 8,5 milioni, creando un centinaio di nuovi posti di lavoro».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti