ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùImprese

A Cuneo il Retimpresa LAB, network specializzato per le aziende che fanno rete

Iniziativa di Confindustria Cuneo e RetImpresa diventa punto di riferimento nel NordOvest – Al via la prima sperimentazione in Italia sulla «codatorialità»

di Filomena Greco

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

Si chiamerà Retimpresa LAB ed è il primo network in Piemonte specializzato in servizi su misura per le aziende che costruiscono reti d’impresa. Sarà presentato ufficialmente il 5 ottobre e sarà operativo presso Confindustria Cuneo. L’associazione degli industriali, in collaborazione con RetImpresa – Agenzia del Sistema confindustriale nazionale che promuove reti e sinergie tra imprese – ha implementato il centro di competenze integrate che sarà ospitato nella nuova sede di Confindustria.

A disposizione delle aziende ci sarà un network di professionisti specializzati in formazione, consulenza amministrativa specialistica, giuridica e legale, marketing strategico sul posizionamento delle reti. I vertici di Confindustria Cuneo e RetImpresa sottoscriveranno un accordo di collaborazione mentre un'attenzione particolare, con un focus dedicato, sarà rivolta ad una novità assoluta a livello nazionale, l'istituto della codatorialità, alla sua prima vera applicazione nell’ordinamento italiano.

Loading...

Grazie a questo strumento, «due o più imprese potranno assumere insieme e condividere i lavoratori, ottimizzare le professionalità e gestire più efficacemente il lavoro e le competenze nelle filiere produttive e nei gruppi di imprese» chiarisce una nota di Confindustria Cuneo. Le imprese che scelgono di fare rete, inoltre, potranno contare su un supporto operativo qualificato per stipulare i contratti di rete, studi e focus specifici dedicati a territori, filiere e settori, oltre che assistenza per registrazione e tutela dei marchi individuali e collettivi di rete e consulenza per la partecipazione a bandi e l'accesso a finanziamenti dedicati.

«Il contratto di rete è un metodo innovativo per incrementare la competitività e cogliere al meglio le opportunità di sviluppo - commenta il presidente degli industriali di Cuneo, Mauro Gola - inoltre,con l'introduzione della codatorialità, le reti di impresa diventeranno uno strumento ancora più strategico di collaborazione tra imprese». Il progetto dei RetImpresa Lab riflette l’esigenza attuale di creare sinergie innovative a livello territoriale e nelle principali filiere nazionali, come evidenzia Fabrizio Landi, presidente di RetImpresa.

L'adesione di Confindustria Cuneo al network RetImpresa Lab rappresenta, aggiunge il presidente Landi, un tassello importate, «in grado di mettere a disposizione delle imprese che operano nelle aree del Nord Ovest un desk di prossimità specializzato sul tema, al quale potersi rivolgere per ottenere assistenza qualificata e per cogliere tutte le opportunità e i vantaggi del fare rete».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti