a milano dal 2 al 4 ottobre

A Lineapelle debutta l’economia circolare

La fiera mette in mostra uno spazio di informazione sui processi produttivi verdi

di Silvia Pieraccini


2' di lettura

La sostenibilità ambientale e l’economia circolare entrano a pieno titolo nella fiera Lineapelle, la più importante rassegna al mondo di pelli, accessori e materiali in programma a Milano, nel quartiere espositivo di Rho, dal 2 al 4 ottobre, organizzata dall’associazione di settore Unic e da Fiera Milano. Nella 97esima edizione debutta uno spazio di informazione sui processi produttivi circolari: dieci casi di azioni e operazioni esemplari avviati dalle aziende e dai distretti per far capire come si può risparmiare risorse, riutilizzare gli scarti di lavorazione, trattare la materia. La Toscana dominerà questa nuova area attraverso il distretto conciario di Santa Croce sull'Arno (che già esprime il maggior numero di concerie che espongono in fiera). In mostra ci sarà l'intero sistema di depurazione delle acque e di trattamento dei fanghi costruito negli anni, e diventato un modello studiato a livello internazionale: dal Consorzio Aquarno che gestisce il depuratore di Santa Croce e la società Ecoespanso (tratta i fanghi di depurazione per ricavarne un componente dei granulati inerti per l’edilizia e dei conglomerati bituminosi per asfalti); al Consorzio recupero cromo; al Consorzio Sgs che riutilizza gli scarti di lavorazione delle concerie per produrre concimi organici e fertilizzanti; fino al Consorzio CuioiDepur che depura le acque dei conciatori di Ponte a Egola-San Miniato.

Ma nel nuovo spazio “green” di Lineapelle si parlerà anche degli investimenti tecnologici che gli imprenditori della zona si preparano a fare per migliorare ancora questo sistema di depurazione e riciclo (si veda articolo a fianco), mettendolo al riparo da interpretazioni normative ambigue e rendendolo ancora più efficiente. La consapevolezza, nel distretto diventato un punto di riferimento mondiale per le pelli di fascia alta, è che investire in economia circolare è ormai strategico per trattare con i grandi marchi e mantenere competitività.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...