manigod

A Manigod nella casa dei boschi dell'Alta Savoia

di Fernanda Roggero

default onloading pic


1' di lettura

Maison des bois, la casa dei boschi. È qui, nell’antico villaggio di Manigod, cuore dell’Alta Savoia, che Marc Veyrat ha disegnato la sua seconda vita. Due volte tre stelle Michelin, a Annecy e poi a Megeve, oggi il cuoco dal cappellaccio nero è tornato a casa. Dove è nato e dove si è accostato al cibo, grazie alle crostate di frutti selvatici della nonna, al burro e ai formaggi fatti in casa, al sidro prodotto con le mele del frutteto. Qui, in una casa in pietra, ha installato il suo nuovo ristorante gastronomico. Venticinque coperti gestiti “in piena autarchia”. Perché il 99% degli ingredienti è autoprodotto nell’orto bio o proviene da fornitori locali.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti