Idee regalo

A Natale, un fiore profumato. Per la pelle, su una ghirlanda, da indossare

Le mille varianti di un elemento simbolico: dai più classici bouquet per le feste fino alle preziose confezioni beauty alla rosa e le linee aromatiche di bacche e legni.

di Caterina Maconi

Proposte per il Natale delle boutique Tearose.

3' di lettura

Perché l'invito “dillo con un fiore” non dovrebbe funzionare a Natale? Nelle sue declinazioni, il tema floreale è un ottimo spunto per veicolare messaggi delicati, romantici, sognanti o esotici. Che si aggiungono ai valori che i fiori incarnano nella nostra tradizione. Una stratificazione di significati che vengono affidati a bouquet, ma anche a oggetti, gioielli, articoli beauty e per la casa. Ecco una selezione di idee regalo. Perché la passione per il verde si può coltivare anche d'inverno.

Composizioni natalizie delle boutique Tearose.

L'opulenza e la raffinatezza delle composizioni delle boutique Tearose è storica, e per Natale gli accostamenti sono ancora più preziosi. Ne esistono due di queste boutique, una a Milano e una a Monza, e sono luoghi speciali dove trovare luminose ispirazioni tra profumi, luci, fiori, design e couture. Dispongono di un laboratorio dove gli artisti floreali selezionano, tagliano e sistemano dal vivo i fiori per creare giochi unici di colori e forme.
Vedere per credere: tra abeti, rami, centrotavola, ogni dettaglio è curato e ricercato, e non è per nulla difficile trovare il dono perfetto.
E chi volesse optare per un presente più duraturo, troverà le risposte che cerca. Come i fiori papier fatti a mano. Hanno la leggiadria delle nuvole, la fragilità della bellezza effimera, ma sono creati per durare e sorprendere.

Loading...

Due piatti della nuova collezione Boho Butterfly di ETRO in collaborazione con Ginori 1735.

“Boho Butterfly” è il nome della nuova collezione che vede fianco a fianco Etro e Ginori 1735. Vasi, svuotatasche, piatti, candele, tazze e set da caffè in eccellente porcellana, impreziositi da decori evocativi ed estrosi nei colori della natura. Qui l'estetica di Etro e la qualità delle produzioni Ginori 1735 raccontano la joie de vivre e la diffondono ovunque, dalle mise en place agli elementi di arredo.
Il Paisley iconico della maison si unisce a stilizzazioni minuziose di fiori, foglie e farfalle. Il colore è protagonista, pieno, carico tra giardini segreti immaginari e finiture ricche di fantasia.

Profumo e crema corpo nella beauty-pochette della linea Rosa purpurea de L’Erbolario.

C'è chi dice che è la regina di tutti i fiori, un must. Di certo la rosa ha una menzione d'onore in questa rassegna. L'Erbolario la reinterpreta in chiave moderna per esaltare la bellezza femminile Accenti freschi e giocosi e note muschiate si mixano nella linea Rosa purpurea. E così troviamo il bagno gel, la crema corpo, l'olio e il sapone profumato. Ma anche la fragranza per i legni d'ambiente, fino alla pochette con il rossetto. Rosso, ovviamente.
Per coloro che amano altre sollecitazioni dello spettro olfattivo, L'Erbolario propone anche la linea “Bacche, fiori e legni”, invernale e calda fin dal nome, che richiama subito le cortecce aromatiche, i boschi, ma anche i giardini fioriti. Troviamo creme, saponi, bagnoschiuma per qualsiasi esigenza e anche due interessanti pochette: “fiori d'arancio”, che si compone di profumo e crema. E “biancospino”, con showergel e crema.

Il Dry ring con fiori essiccati creato da Raw.

Fiori freschi e fiori secchi, fiori in abbonamento, magici giardini fioriti da tenere in salotto o vasi colorati con mazzolini di campagna. L'offerta di Raw soddisfa anche le menti più creative, ma per Natale l'ideale è il Dry ring. Si tratta di un cerchio dorato con fiori essiccati che durano per sempre, realizzato a mano. Tre le versioni, small, regular e da tavolo regular, mentre le palette sono personalizzabili e spaziano dalle nuance dell'orange al bianco ghiaccio, con punte di azzurro. Per chi si volesse cimentare, c'è il kit fai da te: vengono recapitati a casa i materiali con un tutorial per assemblare le magiche ghirlande.

Parte della collezione invernale di Raspini ha come tema “anemone” e presenta pezzi che ci narrano la bellezza del mondo marino, fiori sott'acqua, paessaggi fluidi, come quelli evocati dal tintinnio lieve degli orecchini arricchiti da perle naturali e degli anelli che sembrano usciti da un fondale profondo. Completa la parure il ciondolo, un pendente in argento con tre perle naturali. Per un regalo che è un tesoro del mare.

Il panettone della Maison Daphné.

Infine, un grande classico. Il panettone. Per trovarlo “floreale” non si può che andare a Sanremo, la patria, il simbolo dei fiori italiani. Qui la Maison Daphné si è affida alla Cioccolateria Vetusta Nursia di Norcia per dare vita a un'edizione esclusiva del dolce per eccellenza delle feste preparato con ricette artigianali e ingredienti di altissima qualità. E i fiori dove sono? Fuori, sui foulard fini in twill di seta o cotone organico che avvolgono il panettone, acquistabile in diverse versioni: dolceburro (tradizionale), cioccolato, amarene e cioccolato, cioccolato e marroni, pistacchio. Dolce e di stile.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti