Casa, dove comprare nelle 10 capitali europee più gettonate

11/11Stoccolma

A Ostermalm prezzi saliti del 50% in 5 anni


default onloading pic
(© Dr. Wilfried Bahnmüller/imageB)

Dopo un 2018 in calo, le vendita di case a Stoccolma si stanno riprendendo. A fine agosto 2019 hanno messo a segno un +19% rispetto al 2018 (previsto un +15% per fine anno). I prezzi delle case nuove possono arrivare a 20.000 euro al metro quadro nel quartiere Ostermalm, il più caro della città. Qui i prezzi sono cresciuti del 50% negli ultimi 5 anni. Anche gli affitti sono i più alti, dato che la media è superiore ai 2.300 euro al mese.

I residenti lasciano il centro
I prezzi troppo alti del centro spingono la domanda dei residenti negli altri distretti, come ad esempio a Hokarangen, un quartiere nel distretto di Farsta dove i bilocali costano poco più di 230.000 euro. Altri quartieri che attirano la domanda si trovano fuori da Stoccolma come Årsta/Älsjö, distretto collegato col treno e gli autobus al centro della capitale svedese. “Sono zone molto residenziali, verdi e amate dalle famiglie con bambini” dicono da Scenari Immobiliari. In queste zone i prezzi medi sono variabili fra i 6.000 e i 7.000 euro al metro quadro. Gli affitti variano fra i 1.500 e i 2.300 euro al mese a seconda della metratura. Vicino al centro della città, sull'isola di Sodermalm, nel quartiere di Hornstull, oggi si assiste ad una forte rivalutazione dei prezzi, dovuta essenzialmente alla domanda composta da young professionals e single che amano l'atmosfera trendy del quartiere con bar, locali, ristoranti e spazi di ritrovo all'aperto. In quest'area i prezzi variano fra i 4.500 e i 5.500 euro al metro quadro.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...