UNIVERSITÀ

A Oxford la donazione dei record: 150 milioni di sterline dal miliardario Schwarzman (Ceo di Blackstone)


default onloading pic
Il miliardario americano Stephen Schwarzman (Epa)

2' di lettura

Oxford University ha annunciato la più grande donazione di sempre da parte di un miliardario americano, che ha dato all'istituzione 150 milioni di sterline per ricerche sull'intelligenza artificiale (AI).

Il denaro, proveniente dal filantropo e uomo d'affari Stephen A. Schwarzman, sarà utilizzato per creare lo Stephen A. Schwarzman Centre for the Humanities, che per la prima volta in assoluto vedrà le sette discipline umanistiche di Oxford ospitate insieme a spazi espositivi e performativi.

SCOPRI DI PIÙ / Intelligenza artificiale, 5 miti da sfatare

Con un'apertura prevista per il 2024, il Centro Schwarzman ospiterà anche il nuovo Istituto di etica in AI, che condurrà lo studio delle implicazioni etiche dell'intelligenza artificiale e di altre nuove tecnologie informatiche.

La generosa donazione supera quella dell'uomo d'affari britannico David Harding, che ha donato 100 milioni di sterline all'Università di Cambridge nel febbraio di quest'anno.

SCOPRI DI PIÙ / Intelligenza artificiale: i 21 nuovi mestieri del futuro

Schwarzman è uno storico sostenitore di vari presidenti repubblicani fra cui Donald Trump ed è appassionato delle ricerche sull'intelligenza artificiale e sulle loro implicazioni etiche.
Schwarzman ha versato nelle casse di Oxford 150 milioni di sterline destinate a contribuire alla nascita di un nuovo istituto (e alla costruzione di un nuovo edificio ad hoc che lo ospiterà) dedicato proprio a questo tipo di studi. Il governo britannico ha accolto con favore la notizia, parlando di «un investimento di portata globale». Il magnate, amministratore delegato della società di private equity Blackstone, non ha tuttavia mancato di denunciare «la grave impreparazione» dei governi di fronte alle questioni poste dalle ricerche sull'intelligenza artificiale. Ricerche a cui egli ha già contribuito di recente con un'altra donazione record, da 350 milioni di dollari, concessa all'Mit di Boston.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...