ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDifesa

A Parigi corre Dassault Aviation, vende alla Grecia altri 6 caccia Rafale

l nuovo contratto fa seguito a quello per 18 Rafale del gennaio 2021 e porterà a un totale di 24 quelli in dotazione dell’aeronautica greca

di Giuliana Licini

Dassault Aviation

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Dassault Aviation in evidenza alla Borsa di Parigi, dove sale di quasi tre punti, mentre il CAC 40 è poco mosso, grazie al contratto siglato con la Grecia per la vendita di altri sei caccia Rafale nuovi. Nell'ultima settimana la quotazione è salita di oltre il 10% e in tre mesi il rialzo sfiora il 51%. Dassault ha annunciato l'acquisto da parte della Grecia di altri sei Rafale. Il nuovo contratto fa seguito a quello per 18 Rafale del gennaio 2021 e porterà a un totale di 24 i Rafale in dotazione dell’aeronautica greca.

Dopo la consegna lo scorso 19 gennaio dei primi sei Rafale alla basa aerea di Tanagra, gli altri aerei relativi al primo contratto saranno dispiegati in Grecia entro l’estate 2023, mentre i sei Rafale aggiuntivi saranno consegnati alle forze armate elleniche a partire dall’estate 2024. La firma del contratto è avvenuta ad Atene alla presenza del ministro della Difesa francese Florance Parly e dell’omologo greco Nikolaos Panagiotopoulos. Dassault Aviation nel 2021 ha registrato ricavi per 7,2 miliardi di euro, produce aerei militari e civili (tra cui il Falcon) e ha 12.400 dipendenti.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti