ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTlc

A Parigi tonfo Teleperformance (call center), sotto inchiesta in Colombia

Il ministero del Lavoro ha notificato l’azienda e invitato tutti i dipendenti e le organizzazioni sindacali del Paese a fornire prove delle presunte violazioni delle normative sul lavoro

di Giuliana Licini

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Tonfo di Teleperformance alla Borsa di Parigi, per la notizia dell’indagine sulla società avviata dal ministero del Lavoro della Colombia. Il titolo del gestore di contact centers è arrivato a cedere il 38% a 164,85 euro ed è la maglia nera dell'indice CAC 40 e dello Stoxx Europe 600. «Abbiamo ufficialmente deciso di aprire un’inchiesta nei confronti di Teleperformance. Abbiamo notificato l’azienda e invitiamo tutti i dipendenti e le organizzazioni sindacali del Paese a fornirci prove delle presunte violazioni delle normative sul lavoro», ha scritto su Twitter il vice-ministro delle relazioni lavorative della Colombia Edwin Palma Egea.

Nel suo sito, Teleperformance si presenta come «partner leader nella gestione della Customer Experience e dei servizi BPO, in grado di offrire soluzioni di Customer Care, Customer Acquisition e Back office in modalità omnicanale per le migliori aziende in tutto il mondo». Ha circa 420mila dipendenti, in 88 Paesi, con “miliardi” di collegamenti ogni anno in 265 lingue in 170 mercati. Nel 2021, ha realizzato ricavi consolidati per 7,1 miliardi con un utile netto di 557 milioni. Il 3 novembre ha annunciato di avere chiuso i primi nove mesi con un fatturato di 6 miliardi di euro (+15,7%) e ha alzato i target dell'esercizio.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti