ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCalcio

A Parigi vola Olympique Lyonnais, progressi per vendita a Eagle Football

Il titolo ha sfiorato un rialzo di 19 punti, dopo due giorni di pesante ribasso. Ol Group ha annunciato che c'è possibilità che l'operazione avvenga in tempi brevi

di Giuliana Licini

Foto Olympique Lyonnais, Damien Lg - Ol

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - L'Olympique Lyonnais corre a tutta velocità alla Borsa di Parigi, dopo l’annuncio di progressi per la cessione alla holding Eagle Football del miliardario americano John Textor. Il titolo ha sfiorato un rialzo di 19 punti, dopo due giorni di pesante ribasso. Ol Group ha annunciato che «in considerazione dei progressi fatti, c’è una congrua probabilità che la finalizzazione della transazione di vendita a Eagle Football avvenga in tempi brevi». Lunedì l’OL aveva dato due giorni di tempo in più a Textor per l’acquisto del club della Ligue 1, la Serie A francese, e del gruppo, per un valore di 800 milioni di euro, definendo il rinvio un termine ultimativo per la transazione. Nel comunicato odierno Ol indica che Textor, su specifica richiesta del cda della società, si dice «fiducioso di avere l’approvazione in via di principio da tutte le parti interessate per procedere all'apporto a Eagle Football delle diverse partecipazioni nel club calcistici nel Regno Unito, in Brasile e in Belgio» e che presto saranno firmati gli accordi in modo che siano soddisfatte tutte le condizioni per completare la transazione.

Il miliardario si dice «più entusiasta che mai e totalmente impegnato a garantire lo sviluppo dell’Olympique Lypnnais sotto la guida di Jean-Michel Aulas e del suo team». Textor precisa che al 17 novembre scorso Eagle Football si era assicurata tutti i finanziamenti necessari all’acquisizione, inclusi ulteriori fondi richiesti dalla banche creditrici dell’OL per rimborsare parzialmente il debito. Eagle si è impegnato ad acquistare tutte le azioni della società calcistica a 3 euro l’una e le obbligazioni convertibili Osrane al prezzo unitario di 265, 57 euro detenute dai principali azionisti storici dell’Ol, ovvero Pathé (19,3 del capitale), il fondo di investimento cinese Idg Capital (19,8%) e Holnest, la holding della famiglia di Jean-Michel Aulas (27,7% del capitale). Il termine per il completamento della cessione, annunciata a giugno, in un primo tempo era stato fissato per la fine di settembre, ma è stato rinviato più volte.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti