IDEE GOURMET

A Pasqua, anche quest'anno, è la tavola la vera protagonista. Con colombe golose e uova decorate

Classiche, pere e cioccolato, con pistacchio di Bronte o di design. Tra tradizione e sperimentazione, gli indirizzi dove scoprire i prodotti migliori.

di Redazione

default onloading pic

I punti chiave

  • Colombe biologiche, ricoperte o farcite
  • Uova stellate e di design

3' di lettura

A Pasqua, anche quest'anno, la voglia di festeggiare si può esprimere soprattutto a tavola. Pochi quelli che riescono a raggiungere la seconda casa o a viaggiare, tra limiti e quarantene. Per quanti possono riunirsi, ma anche per quanti restano a casa, imbandire la tavola è una priorità. I dolci soprattutto, tipici del periodo, vanno scelti con cura. Ecco una selezione cui attingere per aggiungere alla tradizione un pizzico di sorpresa, nuove interpretazioni di ricette classiche e qualche proposta originale

Colombe biologiche, ricoperte o farcite

Loading...

Per la Pasqua 2021 arriva da Eataly la colomba al pistacchio di Bronte DOP della pasticceria siciliana Vincente, con copertura di cioccolato bianco o fondente, una novità assoluta per i nostalgici della Sicilia e del suo oro verde. Non solo: sugli scaffali dello store altri imperdibili sono la colomba classica realizzata con materie prime provenienti da agricoltura e allevamenti biologici di Vergani, fatta con lievito naturale ereditato da Angelo Vergani, rinfrescato tre volte al giorno e legato in un telo, come vuole la vera tradizione; ma anche la colomba di filiera Galup, prodotta con soli ingredienti di filiera italiana certificata: ciliegie, arance candite e glassa alle nocciole Piemonte IGP. E immancabile la colomba Giandujona della pasticceria artigianale piemontese Golosi di Salute, farcita con crema al cacao e nocciole.

La colomba al cioccolato creata dal laboratorio dolciario del ristorante Da Vittorio.

Da Vittorio At Home propone per questo 2021 un menù speciale, disponibile dal 3 al 5 aprile, tra tartare, piovra, gnocchetti e capretto. Per chi la desiderasse, su richiesta si può avere la colomba classica o al cioccolato, creata dai Maître Pâtissier del laboratorio dolciario del ristorante. Si consegna in tutta la Lombardia.

A Milano sfiziosa variante del classico simbolo pasquale, la colomba ai 3 cioccolati Peck è il risultato di una lavorazione di ben 72 ore, ma si può avere anche la classica ovviamente. Mentre chi si trova a Roma può passare all'Antico Forno Roscioli per scoprire anche qui le due varianti più gettonate: classica e pere e cioccolato, entrambe a lievitazione naturale.

Uova stellate e di design

“Uovo rotto” realizzato da Freejungle con lo chef stellato Antonio Zaccardi e con Guido Gobino.

C'è “Uovo rotto”, l'uovo di cioccolato che celebra la rinascita, che Freejungle ha realizzato con lo chef stellato Antonio Zaccardi e con Guido Gobino. Si ispira alla rinomata arte giapponese del Kintsugi, ovvero la ricostruzione di oggetti di ceramica rotti, e infatti si presenta come se fosse un insieme di cocci di cioccolato riuniti e ricomposti utilizzando un elegante impasto dorato. Parte del ricavato sarà devoluto alla cooperativa sociale Made in Carcere.

Easter bomb, la divertente proposta di Paolo Griffa.

Paolo Griffa propone invece il divertente Easter bomb - alla nocciola oppure al caffè Jamaican Blue Mountain e nocciola - una “bomba” pronta a esplodere: è venduta in una confezione che include un martello per romperla e un supporto in legno valdostano, realizzato a mano da artigiani italiani. Una sorpresa speciale è stata nascosta in sole quattro Easter Bomb: un Golden Ticket che permetterà di vincere una giornata nel verde ai piedi del Monte Bianco e un picnic per due persone.

Il pollo “Pollock” del re del cioccolato Ernst Knam.

Quest'anno la pasticceria Marchesi di Milano consiglia uova che diventano cadeaux al cioccolato finissimo bianco, al latte o fondente, e che si presentano come eleganti mongolfiere decorate a mano, con all'interno sorprese personalizzate. Il re del cioccolato Ernst Knam invece punta su pulcini, pecorelle, galline e coniglietti di cioccolato, parte della sua corposa offerta di delizie per le feste pasquali.

Sempre rimanendo a Milano sono da segnalare le uova della pasticceria Gattullo, nelle due varianti al latte con calde note di biscotto e fondente, e quelle della pasticceria Martesana: al latte, fondenti, nocciolate, con riso soffiato, fruttate, senza zucchero o nella variante “de l'Enzo” (con cioccolato e burro di cacao).

Da Eataly si suggerisce l'uovo Colors di Bodrato, di design, ispirato a un quadro di Pollock, e la collezione di Giraudi, con uova di cioccolato decorate a mano con colori vivaci come l'uovo Serigrafato al puro cioccolato fondente 61%, a tiratura limitata, o quello interamente ricoperto da granella di pistacchio.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti