ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùinfrastrutture

A Salini Impregilo maxi commessa da 14 miliardi in Texas

Realizzerà le opere civili per ferrovie ad alta velocità con la controllata Lane. Il basket bond per le Pmi è credito a costi bassi grazie al principio mutualistico

di Carlo Festa


default onloading pic
L'amministratore delegato di Salini Impregilo, Pietro Salini (Ansa)

2' di lettura

Mega-operazione per Salini Impregilo negli Stati Uniti. Il gruppo italiano si è aggiudicato una maxi commessa da circa 14 miliardi di dollari per la progettazione e la costruzione delle infrastrutture per ferrovie ad alta velocità in Texas.Salini e la sua controllata americana Lane Construction Company realizzeranno infatti la parte riguardante i lavori di ingegneria civile del nuovo servizio ad alta velocità tra Houston e Dallas lungo 386 chilometri.

Il progetto ha un valore complessivo di circa 20 miliardi e i lavori di tipo civile sono stimati in 14 miliardi di dollari. Includono la progettazione e costruzione del viadotto e delle sezioni in rilevato lungo l'intero tracciato, l'installazione del sistema di binari, nonché l'allineamento e la costruzione di tutti gli edifici e servizi per la manutenzione e per lo stoccaggio del materiale ferroviario.Si tratta di una commessa di entità rilevante, tra le maggiori nel settore delle costruzioni, soprattutto negli Stati Uniti. C'è da dire che l'alta velocità negli Usa non è ancora sviluppata e solo nell'ultimo periodo è stata sdoganata dall'amministrazione Trump.

Salini guarda a Governo per rilancio infrastrutture

L'accordo arriva dopo oltre un anno di trattative. Già nell'ottobre dello scorso anno era stato raggiunto un primo accordo propedeutico. L'azienda italiana ora punta a portare l'alta velocità in Texas, come già fatto in altri Paesi, come l'Italia, dove ha costruito gran parte del sistema ferroviario ad alta velocità. Oggi gli Stati Uniti sono il principale singolo mercato di interesse per Salini: la presenza è consolidata in grandi infrastrutture come autostrade, ponti e tunnel

Anche ieri in Borsa è stata una seduta in rialzo per Salini Impregilo, che ha chiuso poco sotto la soglia dei 2 euro, con un rialzo del 2,89% e oltre 2 milioni di azioni scambiate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 1,1 milioni di pezzi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...