san cassiano

A San Cassiano dove l'Alta Badia ha fatto scuola

di Fernanda Roggero


default onloading pic

1' di lettura

Raggiungere il vertice della gastronomia mondiale bandendo dalle proprie tavole caviale, aragoste e foie gras (e pur essendo all’interno di un cinque stelle lusso meta del jet set internazionale). È la rivoluzione - dolce - di Cook the Mountain, la filosofia agricola, prima ancora che gastronomica, di Norbert Niederkofler, chef del ristorante St. Hubertus all’hotel Rosalpina di San Cassiano in Alta Badia. Così dal 2011 al St. Hubertus si mangiano ingredienti di stagione (o conserve preparate per l’inverno secondo tradizione), pesci di lago, selvaggina e carni da allevamenti locali. Il palato ringrazia, la natura ancora di più.

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...