ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDidattica e innovazione

A scuola di 5G e robotica con Lars Magnus Ericsson e Mondo Digitale

Durante RomeCup sono stati presentati i prototipi di “5GBOT”, progetto per avvicinare le nuove generazioni alle materie scientifiche in linea con le nuove competenze e i nuovi profili professionali richiesti dal mercato del lavoro

di Redazione Scuola

2' di lettura

Nel corso della quindicesima edizione della RomeCup, Fondazione Lars Magnus Ericsson e Fondazione Mondo Digitale hanno presentato i prototipi di “5GBOT”, il progetto pensato per avvicinare le nuove generazioni allo studio delle materie scientifiche in linea con le nuove competenze e i nuovi profili professionali richiesti dal mercato del lavoro.
La Rome Cup si concluderà il 4 maggio presso l'Università Sapienza di Roma e il Campidoglio, e prevede, oltre a una serie di talk e laboratori, la presentazione dei progetti e le premiazioni finali. Cesare Avenia, Presidente Fondazione Lars Magnus Ericsson, commenta: «Tecnologie come 5G, IoT e AI stanno aprendo nuove opportunità, accelerando la velocità della digitalizzazione di diversi settori. Da anni, attraverso la Fondazione Lars Magnus Ericsson ci impegniamo a stabilire profonde e strutturali sinergie e collaborazioni tra Università, imprese e istituzioni promuovendo l'innovazione nel nostro Paese. Lo facciamo favorendo lo sviluppo di competenze, sostenendo le idee dei giovani, valorizzando il loro punto di vista, trasferendo loro il nostro sapere e l'esigenza di impegnarsi tutti insieme a contribuire al raggiungimento dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile».

La partecipazione

5GBOT ha visto la partecipazione di studenti universitari e alunni degli istituti superiori inseriti nei Pcto (Percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento) di Genova, Pisa e Pagani, sedi dei centri di Ricerca e Sviluppo di Ericsson in Italia, i cui ricercatori hanno svolto il ruolo di mentor mettendo a disposizione dei ragazzi il proprio know-how per supportarli nella realizzazione dei progetti. Il contest, infatti, prevedeva lo sviluppo di applicazioni robotiche basate sulle prestazioni e le caratteristiche innovative della tecnologia 5G. Forti delle esperienze acquisite negli ultimi anni grazie a diversi progetti di formazione come il Programma Ego e il Digital Lab, e all'interno degli Innovation Garage, i ricercatori di Ericsson hanno accompagnato i ragazzi in un percorso di studio e progettazione, con l'obiettivo di preparare gli studenti italiani alle sfide di domani e accelerare il processo di trasformazione digitale del Paese.Il progetto 5GBOT, inoltre, ha posto l'accento anche sulla necessità di sviluppare una cultura dell'inclusione e della diversità, favorendo la creazione di team misti composti da ragazze e ragazzi in un'ottica di condivisione e collaborazione all'interno del mondo del lavoro.

Loading...

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati