nella motor valley emiliana

A scuola di motori con la Dallara Academy

di Maria Piera Ceci


default onloading pic

3' di lettura

Inaugurata la Dallara Academy, a Varano de’ Melegari, in provincia di Parma, dove si trova la sede dell'azienda famosa in tutto il mondo per le auto da corsa. Si tratta di una struttura, firmata dall'architetto Alfonso Femia, che ospita diversi spazi. Grande attenzione alle scuole con laboratori didattici, dove i ragazzi delle scuole medie e superiori possano sperimentare le leggi della fisica, con particolare riferimento all'aerodinamica e alla dinamica del veicolo. Una seconda area ospita invece la sede del secondo anno del corso di laurea magistrale in Racing Car Design. Si tratta di una delle sei lauree magistrali della MUNER (la MUNER - Motorvehicle University of Emilia Romagna - è un consorzio operativo dal 2017, che lega le università della Regione con le aziende della Motor Valley).

Inaugurata la Dallara Academy

Inaugurata la Dallara Academy

Photogallery31 foto

Visualizza

«Le università non sfornano le competenze specialistiche adeguate alle nostre richieste» - spiega Gianmarco Beltrami, direttore Marketing della Dallara. «I laureati delle facoltà italiane sono mediamente superiori come formazione rispetto a quelli delle università straniere. Mancava questo tassello della specializzazione spinta, per cui, con le aziende della Motor Valley, abbiamo deciso di declinare queste sei lauree specialistiche per formare giovani che arrivino a entrare nel mondo del lavoro e ci auguriamo che lo facciano nelle nostre aziende o in quelle dell'indotto, che ha bisogno di tecnici specializzati.

Vogliamo fare un investimento per la crescita della conoscenza all'interno della Motor Valley. I ragazzi avranno a disposizione tutte le strutture delle aziende come i banchi di prova. La Dallara mette a disposizione la galleria del vento, il simulatore di guida, il centro ricerche sul carbonio. Si tratta di strutture all'avanguardia che nessuna università potrebbe permettersi di acquistare e metteremo a disposizione anche una parte della docenza che verrà svolta dai nostri dirigenti».

«C'è questa incredibile apertura delle università del territorio, che hanno chiesto di confrontarsi con le aziende della Motor Valley, come Ferrari, Maserati, Lamborghini, Toro Rosso, Ducati, Dallara, Magneti Marelli, Haas» - spiega il fondatore e presidente dell'azienda, Giampaolo Dallara. «Le aziende hanno capito che il colloquio con le università poteva portare a dei risultati buoni, le università hanno capito che il modo migliore per formare i giovani era capire le esigenze delle aziende ed è venuto fuori un connubio in cui vincono tutti. Le università formeranno dei professionisti buoni, i ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi con esperienze maturate, le aziende potranno scegliere dei ragazzi pieni di entusiasmo».

«Per tutta la vita ho imparato dagli altri, mi sono ispirati agli altri», ci racconta ancora l'ingegner Dallara. «Era arrivato il momento di rendere qualcosa. Per questo mi ha esaltato l'idea di poter creare, insieme alle università e alle altre aziende del territorio, queste lauree specialistiche. E c'è anche la voglia di avere tanti giovani intorno, mettendo a loro disposizione attrezzature, locali e anche la nostra esperienze. Essere circondati da giovani ci aiuterà a capire i tempi che oggi cambiamo con una velocità spaventosa. Abbiamo bisogno dei giovani, del loro entusiasmo e della loro apertura».

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti