ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLa testimonianza

A Trento porto il dolore e la speranza

di padre Enzo Fortunato

(Imagoeconomica)

2' di lettura

Ritornando da una missione in Ucraina, e pensando al rischio di una carestia imminente che colpirebbe innanzitutto i più poveri della terra, mi sono chiesto ripetutamente quale messaggio portare a Trento. Più che un messaggio, tanto meno consolatorio, sento di dover portare un grido. Il grido e il dolore di uomini e donne feriti nella loro dignità perché il sistema li usa e li getta, senza possibilità di un riconoscimento vero. Ma sento anche di dover portare il silenzio e la speranza di chi agisce e lavora per un mondo nuovo, per una trasformazione etica radicale. E, insieme, porto a Trento la consapevolezza di una scelta: o dalla parte della vita o della morte. Senza vie di mezzo.

In questo contesto la figura di san Francesco e la sua visione del mondo rappresentano il cuore e la nostra prospettiva, il cammino da compiere. Nel 2013 fu proprio il Papa, scegliendo il nome di Francesco, a illuminarne il senso. Francesco è l'uomo della pace, della solidarietà e del rispetto per il creato. Ed è da queste tre idee, oggi più che mai, che occorre ripartire.

Loading...

La pace. Francesco si reca a Damietta per trovare una soluzione diplomatica alla guerra tra cristiani e musulmani. Un gesto radicale, simbolo di tutte le iniziative coraggiose di pace. Per tale ragione abbiamo voluto a Trento i Nobel per la pace.

La solidarietà. I francescani inventano nel 1400 le prime banche etiche, i Monti di Pietà e i Monti frumentari. Poi egoismi e interessi ne hanno mutato senso e significato. Da una parte della finanza proverranno nuove ingiustizie e ferite e non quella vicinanza che lenisce le sofferenze della gente aiutandola a realizzare un solido progetto di vita. Vorrei dirlo con forza. Trento deve partire da questa piattaforma: rivoluzionare il mondo dell'economia. Non si tratta semplicemente di fare l’elemosina, gesto che ognuno può fare individualmente. Come insegna Muhammad Yunus, anche lui Nobel per la pace e ospite del Festival, c’è bisogno di banche che organizzino un nuovo sistema economico. Non riforme, ma una vera rivoluzione. Com’era rivoluzionario San Francesco.

E infine, il rispetto per il creato. L’enciclica Laudato si’ ha chiarito in modo inequivocabile l’imperativo morale della contemporaneità, la cura e la tutela dell’ambiente. Le aziende stesse diventano sempre più consapevoli che se i prodotti non sono sostenibili rischiano di restare invenduti. E se i mezzi di produzione non sono in linea con le normative sull'ambiente, gli stessi dipendenti sono i primi a denunciarne l’illegalità. Questo anche perché – come ha ricordato e scritto Papa Francesco – «il luogo di lavoro non è semplicemente il luogo in cui certi elementi vengono trasformati, secondo determinate regole e procedure, in prodotti; ma è anche il luogo in cui si formano, o si trasformano, il carattere e la virtù del lavoratore». Rispetto per il creato e tutela del lavoro sono valori che si tengono insieme; nessuno può perdere la vita per il lavoro. Ma tutto conduce a una scelta di campo irrinunciabile e improcrastinabile.

Speciale Festival dell’Economia di Trento 2022

La cronaca giorno per giorno

Un superdossier con le notizie, e cronache degli eventi del festival e del Fuori Festival, e quelli sull’Economia del territorio.
Ecco i live giorno per giorno: 2 giugno
- 3 giugno - 4 giugno- 5 giugno

Il programma del Festival

Ecco il programma giorno per giorno, con tutti i panel del cartellone principale e quelli delle diverse sezioni, direttamente dal sito della manifestazione. Il programma

I video on demand di tutti gli eventi

Un ricco palinsesto di incontri, eventi, talk e keynote a cui hanno preso parte opinion leader di rilevanza nazionale ed internazionale e personalità di spicco tra scienziati e ricercatori, rappresentanti della società civile e delle istituzioni, economisti, imprenditori e manager.
Registrati per rivedere i video on demand di tutti gli eventi del Festival dell'Economia di Trento 2022

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti