ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùaccessori di stile

A tutto colore con le friuliane Le Orsine

Tra i progetti di Orsola Amati lo sbarco in Usa. Intanto il prodotto si può vedere ai piedi di Kelly Rutherford, l’attrice di Gossip Girl

di Paola Dezza

default onloading pic

Tra i progetti di Orsola Amati lo sbarco in Usa. Intanto il prodotto si può vedere ai piedi di Kelly Rutherford, l’attrice di Gossip Girl


3' di lettura

Marketing e progettazione sono alla base del successo del brand Le Orsine, ideato dalla giovanissima Orsola Amati (nella foto sotto), neolaureata e designer che a breve porterà il suo prodotto anche oltre Oceano. Orsola ha creato, infatti, una ampia collezione di friulane coloratissime e allegre, con dettagli a contrasto, che hanno conquistato ragazze e signore di ogni età. Friulane che possono essere indossate in ogni momento della giornata e in tutte le stagioni.

«Grazie ai miei contatti americani legati al periodo di studio che ho trascorso a Boston per il liceo e a Philadelphia per l’università - racconta Orsola - ho iniziato a lavorare a un progetto di distribuzione in larga scala dei miei prodotti nella East Coast che dovrebbe finalizzarsi per l’estate» racconta Orsola.

Loading...

Orsola Amati

La storia
La filosofia del brand è rendere portabile in ogni momento quella che è stata considerata per lungo tempo una pantofola. Ma anche di colorare la vita delle persone, oggi più che mai per contrastare gli effetti negativi della pandemia.

«La regola dei miei prodotti è che siano colorati, vivaci e trasmettano allegria - dice Orsola -. Penso che mi rappresentino molto e che rappresentino anche la tipica ragazza milanese, intraprendente che segue la moda ma con un gusto tutto suo, attenta al made in Italy e all’eco-sostenibilità. Fin da ragazzina, ho sempre avuto una passione per queste scarpe così comode, divertenti ed elegantissime. Mi hanno accompagnata in mille avventure. Il primo paio di friulane me le aveva comprate mia nonna a Venezia quando ero ancora in passeggino. Ne ho possedute tantissime, di tutte le fogge e di mille colori. Così ho pensato che bisognava correggere i piccoli difetti che, in tanti anni d’uso ho notato, personalizzando le friulane con i colori per me più chic e introvabili e rendendole più resistenti».

Ci sono voluti mesi di test per arrivare al prodotto giusto complice l’artigiano adatto a produrle. «Le friulane sono realizzate 100% in Friuli da abili mani Italiane e sono composte da velluto, stracci riciclati e copertoni di biciclette - continua -. Durante il periodo natalizio, ho deciso di abbinarle a calze a righe in cotone caldo per valorizzare le friulane anche fuori stagione».

A novembre 2020 parte il sito online e in poco più di un mese Le Orsine vende oltre 800 calze (abbinate alle friulane) e più o meno altrettante scarpe. A dicembre sono arrivati ordini da 10 Paesi europei ed oltreoceano.

Orsola, che sta frequentando un master in International Marketing al Politecnico di Milano, al momento fa tutto da sola: segue l’e-commerce, i social media, evade gli ordini facendo i pacchi.

Progetti per le prossime collezioni
Nei sogni di Orsola c’è un “pop-up store” a Milano con una ApeCar personalizzata. Ora però il focus sono le collaborazioni con negozi all’estero come Loja de Ca a Lisbona e un negozio a Oslo. E poi gli Stati Uniti, come anticipato, per l’estate.

Allo studio anche un progetto di accessori strettamente legati allo stile del brand, per la prossima collezione invernale.

Solo negli ultimi giorni l’attrice di Gossip Girl, Kelly Rutherford (nella foto in apertura) – appassionata già da tempo di friulane – e la principessa Talita Von Furstenberg hanno scelto un paio di scarpe del brand. Che sia il preludio del successo oltre confine?

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti