immobili di lusso

A Venezia c’è voglia di «long stay»

Nel segmento degli immobili di altissimo pregio aumentano le richieste di chi decide di trasferirsi da Londra e Parigi in Laguna per lunghi periodi anche se c’è lockdown

di Lucilla Incorvati

(agefotostock / AGF)

3' di lettura

Francesi, britannici, svizzeri, americani, tedeschi, austriaci e i residenti di Hong Kong da qualche mese sono tornati a caccia di affari in Laguna. La bellezza e il fascino di Venezia, la peculiarità delle sue calle e del suo contesto urbano, unite all’unicità e al pregio dei suoi palazzi storici suscitano da sempre interesse in una certa fascia di investitori. Sono proprio le famiglie con grandi disponibilità finanziarie, provenienti in primis dal Vecchio Continente, che oggi sono alla ricerca ...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati