innovazione

A Verona progetto supply chain per le imprese

di M.Do.

default onloading pic


1' di lettura

Accompagnare le imprese nella trasformazione digitale, prendendo parte alla costruzione dell'infrastruttura europea dell'innovazione. Speedhub, il digital innovation hub costituito lo scorso anno per iniziativa di Confindustria Verona, è stato ora inserito nel catalogo degli hub europei in pieno regime di operatività, potendo così accedere a un network qualificato di strutture europee e svolgere al meglio la propria missione al servizio della trasformazione e dello sviluppo delle imprese.

Tra i progetti avviati, significativo è quello denominato Closed Loop Supply Chain: un percorso formativo e di ricerca partito da Confindustria Verona e finanziato dal fondo sociale europeo che coinvolge 7 enti in rete, 8 partner operativi e prevede 4 percorsi formativi che coinvolgono 27 imprese e 6936 ore di attività.
Il progetto si concentra sull'economia circolare e la sostenibilità ambientale, temi che stanno diventando sempre più attuali per le imprese a causa della scarsità delle risorse, dell'aumento del prezzo delle materie prime e delle nuove norme europee che rendono responsabile il produttore fino alla fine del ciclo. Il focus del progetto è ovviamente sul territorio veronese, che si trova al centro dei corridoi Nord-Sud ed Est-Ovest, vantando il primo interporto europeo dal quale passano ogni anno anno 28 milioni di tonnellate di merci. Di innovazione e logistica industriale come fattore di sviluppo e competitività discuterà proprio oggi al Festival dell’economia di Trento il presidente di Confindustria Verona, Michele Bauli.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti