Idee e destinazioni per un week end

5/8Weekend

A Verona per Tocatì

Dal 15 al 18 settembre nel cuore di Verona ci si potrà imbattere in performance spettacolari come i Castells, gioco tradizionale di Berga, in Catalogna, in cui i partecipanti salgono sulle spalle dei compagni fino a costruire altissime torri umane. Questa versione catalana è la più nota al mondo, riconosciuta persino dall'UNESCO, ma ne esistono altre in Spagna, nel mondo e perfino in Italia, dove però le torri sono in movimento. E' questa una delle performance di Tocatì, ovvero il Festival Internazionale dei giochi di strada alla sua ventesima edizione. Il gioco al pari dei saperi e delle pratiche artigianali e musicali fa parte del patrimonio culturale immateriale di una comunità. Come quello che portano i tanti paesi ospiti (Scozia, Messico, Croazia, Cipro, Belgio, Spagna, Francia, Ungheria, Grecia, Svizzera e Iran) con i loro balli e I loro giochi come la lippa, un gioco popolare diffusosi nel Mediterraneo secoli fa e consistente nel colpire pezzi di legno. Oggi è riconosciuto con nomi diversi da Paese a Paese, in Spagna, la chiamano belit, in Croazia pandolo, in Lombardia ciäramèla, ma l'unica differenza tra una versione e l'altra è la forma degli attrezzi utilizzati. A Palazzo Forti tornerà l'osteria del gioco, uno spazio dove è possibile degustare vini di cantine locali e specialità gastronomiche .

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti