sport & business - fitness

A Vicenza due giorni dedicati al fitness, un mercato da 10 miliardi di euro

di Tiziana Pikler

default onloading pic

2' di lettura

Da Rimini a Vicenza. Il mondo del fitness, sabato 28 e domenica 29 ottobre, si ritrova a MOVE!, il nuovo evento autunnale dedicato al benessere ma anche al business. L’appuntamento, che si svolge alla Fiera di Vicenza, è stato voluto, progettato e organizzato da Ieg – Italian Exhibition Group Spa, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, come naturale declinazione territoriale di RiminiWellness, da dodici anni evento leader del settore in Italia.
In Veneto si contano infatti il 10% delle palestre presenti a livello nazionale, un numero inferiore solo alla Lombardia.

«MOVE! si tiene in un contesto spazio-temporale ideale: gli oltre 3,6 milioni di veneti che praticano regolarmente sport e attività fisica, pongono infatti la regione al terzo posto nella classifica delle regioni più in forma d’Italia con il 41,3% della popolazione che dichiara di praticare sport, contro il 32% della popolazione attiva a livello nazionale», dichiara Corrado Facco, Direttore Generale di Ieg.
Il mercato globale del Wellness viene valutato in 3,7 trillioni di dollari e comprende, oltre al fitness, anche le spa, le terme, il turismo, la bellezza e l’alimentazione. In Italia, le persone interessate al benessere fisico senza finalità agonistiche sono oltre 18 milioni per un giro d'affari di circa 10 miliardi di euro l’anno.

Loading...
Madonna e fitness, ecco le nuove lezioni ideate dalla popstar

«La nostra è una risposta mirata a un’esigenza marcata del territorio, uno spazio dove far crescere il business di aziende e operatori, intercettando e valorizzando le tendenze e le inclinazioni di un pubblico sensibile e attento», aggiunge Facco.
Ricalcando il modello di RiminiWellness, l’appuntamento di Vicenza, Città Europea dello sport 2017, si rivolge ai professionisti e al pubblico con oltre 20.000 mq di proposte, nelle Hall 6 e 7, in un momento strategico della stagione: l’inizio dell’autunno quando vengono richiesti un refill di attrezzi e un rinnovamento nel palinsesto di attività per il nuovo anno.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti