audi

A6 Allroad, ritorna la wagon vestita da suv

La casa tedesca festeggia con la quarta serie i vent’anni del modello

di Corrado Canali

default onloading pic

La casa tedesca festeggia con la quarta serie i vent’anni del modello


2' di lettura

Audi allarga l’offerta dell’ultima generazione della A6 con la nuova Allroad, quarta serie della station con vocazione da suv che celebra i 20 anni dal lancio del primo modello nel 1999. Il nuovo design è più elegante, ma ad aumentare è anche la versatilità per un elevato confort a bordo.

Oltre alla trazione integrale di serie, rispetto alla station A6 Avant da cui deriva la Allroad ha una superiore altezza da terra di 45 mm, con l’assetto standard che è di 139 mm, a cui si aggiunge la notevole coppia del motore V6 Tdi diesel. Al centro del sistema di guida, inoltre, ci sono di serie le sospensioni pneumatiche adattive. Sono queste che, in particolare, rendono la nuova Allroad adatta anche ad un fuoristrada sia pure leggero. L’altezza varia in funzione delle condizioni stradali e della velocità di marcia. Ad esempio, per superare gli ostacoli più alti a velocità inferiori a 35 km/h si può selezionare la massima altezza, di 184 mm. A velocità autostradali, al di sopra dei 120 kmh, invece, l’assetto si abbassa di 15 mm rispetto allo standard, dunque 105 mm, per migliorare stabilità ed efficienza aerodinamica.

Nella modalità offroad, fino ad 80 km/h, l’assetto si alza di 30 mm, arrivando quindi a 169 mm. Di serie ci sono altri assistenti alla guida in fuoristrada, come il controllo della discesa, attivo da 2 a 30 kmh e l’avviso anti-ribaltamento. Lo sterzo, infine, è controllato elettronicamente, mentre in opzione è previsto anche il differenziale sportivo. Ma la nuova A6 Ollroad si fa apprezzare anche nelle andature compassate in autostrada dove si bruciano chilometri senza accorgersene.

La nuova A6 Allroad è offerta con il solo motore 3.000 cc V6 Tdi diesel in tre livelli di potenza: si parte da 231 cv della 45 TDI, ma subito sopra troviamo la versione da 286 cv della 50 Tdi, mentre al top c’è la 55 TDI da 349 cavalli.

I prezzi della tre varianti sono compresi fra 67 mila e gli oltre 75 mila euro. Tutte le versioni sono equipaggiate con la tecnologia mild hybrid da 48 Volt che permette di ottimizzare sia i consumi che le emissioni, ma anche di circolare liberamente nei grandi centri urbani con delle limitazioni del traffico.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti