carne senza carne

Accordo Kfc-Beyond Meat: arriva il pollo fritto vegetale

di P.Sol.


default onloading pic
AP

1' di lettura

Dopo la carne di manzo e prima del pesce senza pesce arriva il pollo tutto vegetale. A sperimentarlo è Beyond Meat, uno dei protagonsiti della nuova frontiera dell’alimentazione, che ha fatto un accordo con la catena americana Kfc. A partire da oggi in un locale Kfc di Atlanta i clienti riceveranno un assaggio gratuito di “Beyond Fried Chicken”, comprendente chicken nugget e alette fritte fatte interamente con carne “finta”, composta solo di materie prima di origine vegetale.

I clienti saranno chiamati a esprimere il loro giudizio sulla novità a Kfc, che utilizzerà il sondaggio nell’ambito della valutazione per l’espansione dell’offerta a livello nazionale. Per il momento Beyond Meat ha siglato partnership con catene nazionali come Dunkin’ Tim Hortons e Carl’s Jr. legate ad hamburger, salsicce e prodotti a base di carne e ora starebbe sviluppando anche un’alternativa per la pancetta. La rivale Impossible Foods ha lanciato l’Impossible Whopper per Burger King e un sandwich per White Castle. Beyond Meat inoltre ha iniziato a distribuire i propri prodotti anche nelle grande catene al dettaglio.

I sostituti vegetali della carne di pollo sono la nuova arena concorrenziale per i colossi del settore, dopo che Tyson Foods ha lanciato i nuggets con albume vegetale e Perdue Farms ha messo sul mercato i suoi nuggets vegetali.

Collocata a Wall Street a 25 dollari a maggio, il titolo Beyond Meat ha chiuso ieri con una quotazione sestuplicata a 153,99 dollari, con un balzo del 4,9% sul giorno prima, dopo un picco a 234,90 a fine luglio.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...