AVEVA 91 ANNI

Addio a Ingvar Kamprad, il fondatore di Ikea


default onloading pic

2' di lettura

Il fondatore di Ikea, Ingvar Kamprad, è morto all'età di 91 anni: lo ha reso noto lo stesso gruppo sul suo sito Internet. Kamprad fondò Ikea nel 1943, in pieno conflitto mondiale, quando aveva soli 17 anni. La svolta avvenne nel 1956, quando ideò il concetto di mobile fai-da-te. L’idea gli venne vedendo un suo impiegato che smontava le gambe di un tavolo per farlo entrare nell’auto di un cliente. Capì così che si poteva risparmiare spazio e anche denaro. La parola Ikea deriva dalle iniziali del suo nome (Ik) più quelle della fattoria di famiglia, Elmtaryd, e del vicino villaggio di Agunnaryd.

«Uno dei più grandi imprenditori del Ventesimo secolo, ci ha lasciato pacificamente, nella sua casa di Smaland, in Svezia, il 27 gennaio», ha annunciato la multinazionale scandinava. Nato il 20 marzo 1926 nel Sud della Svezia, Kamprad iniziò da bambino la sua brillante carriera, vendendo decorazioni natalizie, matite e penne, per poi passare ai mobili e fondare un impero che oggi veleggia intorno ai 50 miliardi di ricavi annui. «Ha lavorato fino alla fine della sua vita, fedele al suo motto che la maggior parte delle cose deve ancora essere fatta».

Addio a Ingvar Kamprad, il fondatore di Ikea

Addio a Ingvar Kamprad, il fondatore di Ikea

Photogallery14 foto

Visualizza

Nella top 20 dei miliardari mondiali. E l’ombra del passato filonazista
Nella classifica 2017 degli uomini più ricchi del mondo pubblicata da Bloomberg Kamprad occupa il tredicesimo posto, con 41,8 miliardi di patrimonio. All'inizio degli anni Novanta si scoprì che Kamprad nel 1942 aderì a un gruppo filonazista svedese, definendo poi l'episodio come il più grande errore della sua vita. Schivo e frugale, nel 2007 dichiarò alla tv svizzera di guidare un'auto vecchia di 15 anni, di volare in classe economica e di incoraggiare i dipendenti Ikea a scrivere sempre su tutti e due i lati di un foglio. Per risparmiare carta.
«Siamo profondamente rattristati dalla scomparsa di Ingvar - ha commentato l'amministratore delegato e presidente dell'Inter Ikea Group, Torbjorn Loof -. Ricorderemo la sua dedizione e il suo impegno a schierarsi sempre con la gente, a non arrendersi mai, a cercare sempre di migliorare e guidare e dare l'esempio».
Kamprad aveva lasciato tutte le cariche operative nel gruppo nel 1988, ma aveva continuato a collaborare come consulente senior.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti