L’OPERAZIONE

Adeo (Leroy Merlin) cede a Batipart e Covéa immobili in Europa per 500 milioni

Il Gruppo Adeo (Leroy Merlin, Bricoman..) ha ceduto a una partnership tra Batipart e Covéa un portafoglio paneuropeo di beni immobiliari del valore di 500 milioni di euro che manterrà i celebri marchi del fai-da-te come tenant

di Laura Cavestri

default onloading pic

Il Gruppo Adeo (Leroy Merlin, Bricoman..) ha ceduto a una partnership tra Batipart e Covéa un portafoglio paneuropeo di beni immobiliari del valore di 500 milioni di euro che manterrà i celebri marchi del fai-da-te come tenant


2' di lettura

Batipart, insieme a Covéa, ha completato l’acquisizione di un portafoglio paneuropeo di asset immobiliari, sotto forma di “sale and lease back” dal gruppo Adeo per un importo di oltre 500 milioni di euro. Adeo, primo gruppo internazionale per gli articoli di bricolage, fai da te e casa attraverso i brand Leroy Merlin, Bricoman, Weldom e Aki e con un fatturato complessivo di oltre 23 miliardi di euro – rimarrà titolare del 20% del veicolo creata ad hoc per questa acquisizione.

Il portafoglio – composto da 42 asset distribuiti in 4 paesi (Francia, Spagna, Italia e Portogallo) – è interamente affittato ai marchi Leroy Merlin e Bricoman e rappresenta un’area totale di più di 400mila metri quadrati, garantiti da contratti di locazione a lungo termine.

Questa complessa operazione, che si svolge in diversi paesi, è il risultato di un anno di lavoro tra le squadre del gruppo Adeo e Batipart, e ha potuto essere completato nonostante il difficile contesto degli ultimi mesi.Convinto dai fondamentali del settore della distribuzione di prodotti fai da te, oltre che dalla performance del modello di business del gruppo Adeo che si è rivelato particolarmente resiliente durante la crisi da Covid-19, Batipart ha stipulato questa partnership strategica per accelerare la sua diversificazione in Europa.Batipart è già presente in diversi settori immobiliari quali uffici, hotel, alloggi, tempo libero o salute. Questo portafoglio completa il patrimonio gestito dal Gruppo.A conferma del proprio know-how nell’acquisizione e nella gestione di portafogli complessi, il Gruppo Batipart gestirà gli asset acquisiti grazie ai suoi team con sede a Lussemburgo, Parigi, Tolosa, Madrid e Milano (tra i professionisti, ha partecipato all’operazione anche lo studio Chiomenti) e ribadisce la volontà di continuare il proprio sviluppo immobiliare.«Questa transazione – ha affermato Nicolas Ruggieri, presidente di Batipart Immobilier Europe – segna una nuova tappa nella costruzione del nostro portafoglio immobiliare in Europa. Le nostre squadre saranno ora in grado di lavorare con Adeo e i suoi marchi per gestire queste risorse nel miglior modo possibile a lungo termine».

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati