INNOVAZIONE

Adler Plastic e Hayashi Telempu: una nuova alleanza per le finiture interne, esterne e acustiche

La nuova collaborazione tra Adler Plastic e Hayashi Telempu rappresenta un passo importante nel settore delle finiture interne, esterne e acustiche del settore automobilistico.

di Giulia Paganoni

2' di lettura

Per rispondere al meglio alle sfide dell'elettrificazione, della guida autonoma e della mobilità sostenibile è necessario anche un sostegno ad hoc sulle finiture interne ed esterne dei veicoli.
Adler Plastic (holding presieduta da Paolo Scudieri a capo del noto gruppo italiano Adler Pelzer, leader globale nella componentistica automotive e partner di importanti costruttori a livello mondiale) e Hayashi Telempu annunciano la creazione di Gaia, “Global Automotive Interior Alliance”. La partnership è finalizzata a rafforzare la collaborazione esistente tra i due gruppi nel campo della componentistica automotive per la mobilità green, estendendone il raggio d'azione in termini di portata geografica e di clienti serviti.

Una collaborazione iniziata da tempo

Nell'aprile del 2017 Adler-Pelzer Group e Hayashi Telempu avevano già siglato un accordo di cooperazione tecnica nel settore dei componenti per interni ed esterni in ambito automotive. Nel febbraio 2018, poi, i due Gruppi hanno fondato in Giappone Nevha, una Joint Venture focalizzata sullo sviluppo di veicoli a trazione alternativa. La collaborazione è cresciuta ogni giorno di più nel settore delle finiture interne e dei componenti acustici per automobili, principalmente per i clienti giapponesi e per altri operatori Oem (Original Equipment Manufacturers), valorizzando le sinergie scaturite tra i rapporti con i clienti di entrambe le aziende, gli approcci tecnici e le gamme di prodotti, nonché le attività produttive complementari a livello mondiale.

Loading...

Cosa prevede la nuova alleanza

La nuova collaborazione costruirà un'alleanza nel settore delle finiture interne, esterne e acustiche per il settore automobilistico, con una rete su scala globale che consentirà un servizio e una fornitura senza soluzione di continuità ai produttori di apparecchiature originali dell'industria automotive.

In questo modo le case automobilistiche avranno accesso a maggiore innovazione di prodotto ed efficienza produttiva, a soluzioni per un ridotto impatto ambientale e a una presenza globale, in un momento storico in cui un'ottimale gestione del rumore interno dell'abitacolo e del rumore esterno dell'auto sta diventando un punto focale per gli operatori del settore, a causa dell'elettrificazione della mobilità, dei passi avanti verso la guida autonoma e della domanda generale di mobilità responsabile e sostenibile.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti