IL GENERO DI TRUMP E PECHINO

Affari con la famiglia Kushner: ombre sui rapporti Usa-Cina

dal nostro corrispondente Rita Fatiguso

Jared Kushner (Epa)

1' di lettura

Il colosso delle assicurazioni Anbang sta finalizzando un'operazione con la famiglia Kushner, il cui rampollo, Jared, è senior adviser del suocero Donald Trump, presidente degli Stati Uniti d'America, avendone sposato la figlia Ivanka.

Il deal multimilionario (si parla di 400 milioni di dollari) implicherebbe l'acquisto di una torre a Manhattan al n.666 della Fifth avenue da parte di Anbang, che in tal modo toglierebbe le castagne dal fuoco ai Kusher da tempo desiderosi di vendere la proprietà.

Loading...

La notizia non aiuta certo a rimettere i rapporti tra Cina e Usa sui giusti binari. Negli ultimi giorni la diplomazia cinese ha accelerato i tempi e l'arrivo in aprile di Xi Jinping in Florida è dato per certo, come pure di Rex Tillerson, il nuovo segretario di Stato atteso a Pechino nl weekend, una figura per la verità alquanto messa in ombra dall'attività di Jared.

Lunghissima l'agenda delle cose di cui discutere, ovviamente: dalla crisi in Nord Corea ai Mari del Sud della Cina, dalla frana TPP (e alle conseguenze della proposta cinese RCEP) ai contenziosi in tema di commercio internazionale. Un dialogo rimasto in stand by nei mesi scorsi, nella dimensione del wait and see, che però oggi comincia a materializzarsi in un contesto “inquinato” da questi rapporti economici della famiglia Trump in Cina. Perché il deal con Angbang e perché proprio adesso? Domanda tutt'altro che peregrina.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti