ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMedio Oriente

Afghanistan, terremoto di magnitudo 6.1: almeno 920 morti

Nella serata di martedì una forte scossa sismica è stata avvertita a 44 chilometri a sudovest di Khost. Paura e devastazione nei centri abitati

Aggiornato il 22 giugno alle 12:51

Devastante terremoto in Afghanistan

1' di lettura

Sono almeno 920 i morti provocati dal terremoto di magnitudo 6.1 che mercoledì sera ha colpito il sudest dell’Afghanistan, al confine con il Pakistan: lo ha detto il viceministro per la Gestione dei disastri, Sharafuddin Muslim che ha anche precisato che i feriti sarebbero almeno 600, ma entrambe le cifre sembrano destinate ad aumentare.

Secondo l’Istituto geofisico statunitense (Usgs) la scossa è stata registrata a 44 chilometri a sudovest di Khost, a una profondità di 10 chilometri. Il Centro Sismologico Euro Mediterraneo riporta che il terremoto è stato avvertito in un raggio di oltre 500 chilometri, non solo in Afghanistan e Pakistan ma anche in India.

Loading...

«Chiediamo alle agenzie umanitarie di fornire soccorsi immediati alle vittime del terremoto per prevenire una catastrofe umanitaria”» ha twittato il portavoce del governo, Bilal Karimi. Immagini diffuse sui social media mostrano case distrutte e feriti sulle barelle nella provincia di Paktika.

Le informazioni restano scarse, ma scosse di tale intensità possono causare gravi danni in un’area in cui le case e gli altri edifici sono mal costruiti e le frane sono comuni. Il disastro mette a dura prova il governo guidato dai Talebani che ha preso il potere l’anno scorso, mentre gli Stati Uniti progettavano di ritirarsi dal Paese e porre fine alla sua guerra più lunga, due decenni dopo aver rovesciato il regime fondamentalista sulla scia degli attacchi dell’11 settembre. I soccorritori si sono precipitati nell’area in elicottero mercoledì, ma la risposta sarà probabilmente complicata dal momento che molte agenzie di aiuto internazionali hanno lasciato l’Afghanistan dopo la presa di potere dei Talebani.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti