Fondo Italiano Scienza

Ai ricercatori junior 60 milioni su 150, gli altri 90 ai senior

Fissati i criteri per la ripartizione del nuovo strumento introdotto dal decreto Sostegni-bis peer incentivare i giovani studiosi

di Eu.B.

1' di lettura

Anche l’Italia ha i suoi grant. Con un decreto del ministero dell’Università (Mur) è stata decisa la ripartizione del Fondo italiano per la scienza previsto dal decreto legge sostegni-bis (Fl 73/2021) per introdurre nel nostro Paese delle borsa di ricerca sulla falsariga di quelle finanziate dall’European Research Center (Erc).
Dei 50 milioni a disposizione per il 2021 i primi 20 vanno ai ricercatori emergenti, gli altri 30 agli studiosi consolidati. Dal 2022, quando le risorse a regime diventeranno...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati