ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFintech

Airtime, accordo vincolante per l’acquisizione di Engy Solutions

Il coo Paolo Bona: «Si aggiunge un ulteriore tassello al progetto Mexedia nato per offrire soluzioni tecnologiche innovative alle imprese»

di Redazione Finanza

Il board di Airtime

2' di lettura

Airtime Partecipazioni, azienda fintech romana quotata sul listino Euronext Growth Paris, si rafforza nel mercato dei servizi per comunicazione attraverso sms e piattaforme di messaging (tra cui Whatsapp e Telegram). È stato firmato un accordo vincolante per l’acquisizione di Engy Solutions, start up tedesca che lavora con alcuni tra i più importanti player internazionali wholesale nel mondo del messaging. La società ha debuttato in Borsa il 22 settembre su Euronext Growth e dal 27 ottobre il titolo (che ha anche superato il valore di 70 euro) è stabilmente sopra i 60 euro, decuplicando quello di quotazione di 4.82 euro nonostante la fase di correzione dei listini innescata prima dalla caduta del Nasdaq e poi dall’aggressione militare russa in Ucraina.

Engy Solutions nel 2021 ha fatturato 6 milioni di euro, con un Ebitda del 34 per cento e un incremento dei ricavi pari al 48 per cento rispetto al 2020.Airtime acquisirà il 100 per cento del pacchetto azionario per 30 milioni di euro.La società tedesca è proprietaria di una piattaforma multicanale che consentirà ad Airtime l'integrazione di ulteriori servizi per Mexedia, la nuova divisione dell’azienda dedicata al mercato dei servizi alle imprese. Mexedia, infatti, propone tecnologie innovative e strumenti consolidati racchiusi in un unico ecosistema tecnologico integrato che permette di gestire tutte le attività di comunicazione con il cliente.

«L’acquisizione - commenta il Coo di Airtime, Paolo Bona - è il primo tassello del progetto Mexedia, nato per offrire soluzioni tecnologiche innovative alle imprese.Entriamo nel vivo del piano di crescita che vedrà nei prossimi due anni più di cinquanta milioni di euro di investimenti.Le caratteristiche tecnologiche e il profilo commerciale di Engy rendono l'acquisizione perfettamente compatibile e complementare con le attività di Airtime».

Loading...

«La piattaforma - dichiara il Cto di Airtime, Gianluca Granero - è stata sviluppata negli ultimi tre anni da Engy in modo organico e agile, raccoglie tutta la lunga esperienza del team di sviluppo nel settore e si caratterizza per la sua scalabilità. La piattaforma è realizzata secondo standard che permettono una facile evoluzione e manutenzione, quindi non ha quello che tecnicamente si chiama debito tecnologico.Mexedia è una piattaforma CXPaaS (Customer eXperience Platform as a Service) che propone alle aziende un insieme di servizi, erogati in cloud e attraverso API, che gestiscono tutte le fasi dell’interazione con i clienti, attraverso ogni canale e device, utilizzando automazioni, intelligenza artificiale e personale specializzato nei contact center».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti