sport & business - basket

Al Fenerbahce la sposorizzazione più ricca della storia della pallacanestro europea

di Benedetto Giardina


default onloading pic
(AFP)

2' di lettura

Budget complessivo portato a 30 milioni di euro e nuovo accordo da record con lo sponsor Dogus. Il Fenerbahce “festeggia” a modo suo la storica vittoria dell’Eurolega con il contratto di sponsorizzazione più ricco nella storia della pallacanestro europea: 45 milioni per tre anni da Dogus Group, tra i principali conglomerati industriali turchi, cifra che basterà a coprire metà del budget annuo previsto dal presidente Aziz Yildirim: «Siamo pronti a siglare un accordo di tre anni con Dogus Group e mancano solamente le firme - ha dichiarato il plenipotenziario del club turco nel corso del congresso annuale -. Questo accordo coprirà metà del nostro budget, che sarà di 30 milioni annui».

Un balzo in avanti per i neo campioni d’Europa, che si piazzano così alle spalle del solo CSKA Mosca per budget di spesa annuale, avendo però dalla loro una situazione fiscale agevolata grazie alla tassazione turca. Sulla stagione attuale, inoltre, Yildrim sottolinea: «Quest’anno il club ha avuto entrate dagli sponsor per un totale di 12 milioni di euro, il resto abbiamo dovuto metterlo noi». Cifre difficilmente sostenibili, soprattutto per una società che in tempi recenti ha vissuto periodi poco felici dal punto di vista economico.

Dalla vittoriosa partecipazione in Eurolega, inoltre, il Fenerbahce ha ottenuto una cifra pari a 3,5 milioni di euro, in più l’accordo con Dogus rappresenta in tal senso una boccata d’aria fresca che permetterà alla squadra di Istanbul di mantenere intatte le proprie ambizioni e cercare di competere anche il prossimo anno per i vertici in campo continentale. La sponsorizzazione, quando verrà ufficializzata, diverrà automaticamente la più remunerativa nella storia del basket europeo.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...