ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCinema

Al Giffoni Film Festival grandi ospiti e anteprime

La manifestazione dedicata ai ragazzi, in programma dal 21 al 30 luglio, vedrà la partecipazione di nomi del calibro di Gary Oldman e Gabriele Mainetti

di Andrea Chimento

Gary Oldman a Giffoni

3' di lettura

“Rendere visibile ciò che oggi resta nell'ombra, far emergere e valorizzare migliaia di bambini e adolescenti che sono impercettibili agli occhi della società”: è questo il tema che il Giffoni Film Festival ha scelto per la sua 52esima edizione, in programma dal 21 al 30 luglio.

La storica manifestazione dedicata ai ragazzi ha già fatto le cose in grande, presentando il cartellone di quest'anno all'interno del Parco Archeologico di Pompei. L'ideatore e fondatore Claudio Gubitosi ha commentato che sarà “la migliore Italia, e non solo, quella che vedremo e ascolteremo nei prossimi giorni a Giffoni […] La qualità oltre che la quantità di tante attività sociali. Il legame sempre più forte con il suo pubblico. L'ascolto dei nostri giovani e le risposte che si aspettano da noi”: alla sua voce si è aggiunta quella del direttore generale Jacopo Gubitosi, che ha sottolineato quanto “Giffoni si apra nuovamente ai suoi giurati, a coloro che danno sostanza a un'idea che, da 52 anni, fa battere il cuore di milioni di generazioni. È l'edizione dell'apertura verso gli altri, della voglia di incontrarsi. Non è un caso che anche il nostro carpet, in questa edizione, si presenta rinnovato. Ha la forma di un abbraccio”.

Loading...
I più attesi del Giffoni Film Festival 2022

I più attesi del Giffoni Film Festival 2022

Photogallery5 foto

Visualizza

Il concorso

Dalla body positivity alla scoperta dell’altro, dal passaggio all'età adulta ad argomenti delicati come bulimia, anoressia e sclerosi multipla: questi i temi che racconteranno le 118 opere in concorso, oltre a un focus speciale rivolto all’ambiente e ai cambiamenti climatici.Il ricchissimo cartellone avrà una forma ibrida: per chi non potrà essere fisicamente al Festival sarà disponibile una selezione dei film in concorso su MYmovies, da vedere direttamente in streaming.

Anteprime

Tra le anteprime, una menzione speciale va a “Brian and Charles”, un film che arriverà nelle sale dal 24 agosto ed è incentrato sul delicato rapporto tra un uomo e un robot chiamato ad aiutarlo per combattere la solitudine. In programma ci saranno poi “Ragazzaccio”, il nuovo film di Paolo Ruffini, “Rosanero” di Andrea Porporati con protagonista Salvatore Esposito e il lungometraggio d'animazione per i più piccoli “DC League of Super-Pets”.Tra gli eventi speciali, invece, si segnala una proiezione-omaggio a “E.T. – L'Extraterrestre” per i suoi quarant'anni e l'incontro del 22 luglio dedicato all'attesissima, nuova serie Netflix intitolata “Tutto chiede salvezza”: il regista Francesco Bruni, insieme al protagonista Federico Cesari e all'autore dell'omonimo romanzo Daniele Mencarelli, incontrerà i giovani giurati per raccontare questo interessante progetto. Alte aspettative anche per “Minions 2 – Come Gru diventa Cattivissimo”, sequel del grandissimo successo che arriverà poi nelle sale dal 18 agosto.

Gli ospiti più attesi

Tantissimi i nomi delle celebrità che saranno ospiti a Giffoni, a partire da attrici come Lunetta Savino, Beatrice Grannò, Micaela Ramazzotti, Maya Sansa, Chiara Muti, Swamy Rotolo e Laura Morante. Tra gli italiani, si segnalano anche importanti presenze maschili come Filippo Scotti (diventato famoso per il ruolo da protagonista in “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino), un altro attore emergente come Eduardo Scarpetta, il celebre regista Gabriele Mainetti, l'attore e presentatore televisivo Ludovico Tersigni e persino Sergio Rubini.Il 28 luglio sarà il grande giorno di Gary Oldman, a cui andrà il François Truffaut 2022, il riconoscimento più prestigioso del Festival.

Da evidenziare, tra gli ospiti stranieri, anche l'attore scozzese Richard Madden, che sarà premiato con l'ambito Giffoni Award: noto per la miniserie “Bodyguard”, con cui ha vinto nel 2019 il Golden Globe per il miglior attore in una serie drammatica, e per il suo ruolo ne “Il trono di spade”, Madden è stato ultimamente parte del cast del film della Marvel “Eternals”.

Impact! e Giffoni Music Contest

Grande interesse per la sezione “Impact!”, che gestiranno 200 ragazze e ragazzi under 30 in completa autonomia: qui i giovani sono chiamati a discutere degli argomenti più sensibili di questo periodo e di temi che riguardano il loro presente e futuro. Saranno accompagnati in questo percorso da numerose personalità del panorama sociale, culturale, politico, scientifico ed economico. Riprende il suo spazio anche la Giffoni Music Concept: nell'Arena di Piazza Fratelli Lumiere 10 showcase e 30 artisti del panorama musicale torneranno dal vivo. Tra questi, Francesco Gabbani, Fasma, Mara Sattei, Dargen D'Amico e Shade.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti