in nuova zelanda

Al lavoro 4 giorni a settimana ma con stipendio pieno. L’esperimento di Unilever

La novità è stata annunciata dal managing director Nick Bangs nella giornata di martedì

default onloading pic
(AFP)

La novità è stata annunciata dal managing director Nick Bangs nella giornata di martedì


1' di lettura

Unilever alla prova della settimana lavorativa di quattro giorni. Il colosso dei beni di consumo che produce, tra le altre cose, anche i saponi Dove lancia un esperimento in Nuova Zelanda, dove consentirà ai suoi 81 dipendenti di lavorare per quattro giorni alla settimana per un anno intero pur continuando a essere pagati per cinque giorni.

Al termine dell'esperimento Unilever valuterà i risultati e prenderà spunto per tutti i suoi 155.000 lavoratori. L'iniziativa è uno degli sforzi più ambiziosi per provare la settimana lavorativa di quattro giorni che, secondo molti, aumenta la felicità, la salute e la produttività.

Loading...

La novità è stata annunciata dal managing director Nick Bangs nella giornata di martedì. Buona parte dei dipendenti di Unilever in Nuova Zelanda lavorano nel quartier generale e nel centro di distribuzione di Auckland, dopo che le attività produttive sono state chiuse nel 2015.

«Il nostro obiettivo – ha spiegato Bangs – è misurare le performance, i risultati, non il tempo di lavoro». L’esperimento comincia in questo mese e avrà la durata di un anno. In questa che nelle intenzioni della multinazionale è una prova generale per un’attuazione diffusa della settimana corta, Unilever collabora con la Business school dell’Università di tecnologia di Sidney, allo scopo di misurare i risultati dell’esperimento e esplorare, appunto, la possibilità di estenderlo su scala generale.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti