L’intesa sindacale

Al pacchetto welfare, illimity aggiunge un premio di risultato fino a 1.700 euro

Raggiunto l’accordo con i sindacati (Fabi e Unisin) per valorizzare il contributo degli illimiters al raggiungimento degli obiettivi del 2021, quando il Roe è stato circa il 10% e il cost-income tra il 65 e il 70%

di Cristina Casadei

2' di lettura

Per gli illimiters arriva un premio di risultato fino a 1.700 euro che va ad aggiungersi al pacchetto di welfare e benefit che arriva fino a 8mila euro. illimity Bank S.p.A., ha infatti sottoscritto con le rappresentanze sindacali, Fabi e Unisin, un accordo sul premio aziendale volto a valorizzare il contributo degli illimiters al raggiungimento degli obiettivi previsti per la banca nel 2021, anno in cui il ROE è stato di circa il 10% e il Cost-Income tra il 65 e il 70%. L’accordo prevede per tutti gli impiegati e quadri di tutte le società del gruppo (illimity, neprix e illimity SGR) la possibilità di maturare un premio, in denaro o in welfare, riconosciuto a luglio 2022 che potrà arrivare a 1.200 euro per gli impiegati e a 1.700 euro per i quadri. Chi fa part time avrà una riduzione limitata e non proporzionata del premio.

Il confronto con i sindacati

Marco Russomando, head of human resources and organization di illimity, spiega che l’accordo riconosce «l’impegno e la passione con cui gli illimiters stanno contribuendo e contribuiranno al raggiungimento degli obiettivi del gruppo. Insieme, abbiamo creato un ambiente di lavoro che favorisce la condivisione di valori e il raggiungimento dei risultati. Sono quindi orgoglioso di poter aggiungere questo accordo a quello particolarmente innovativo del 2020, entrambi siglati dopo un confronto costruttivo, e orientato alla generazione di valore, con le rappresentanze sindacali».

Loading...

L’accordo del 2020

L’intesa segue il contratto di secondo livello chiuso nel 2020 e si inserisce nella strategia complessiva di “Reward & Total Value” definita da illimity fin dalla sua fondazione e basata su principi di meritocrazia, inclusione, crescita, compartecipazione,sostenibilità e costante attenzione all’ascolto e al benessere degli illimiters. L’approccio di illimity si è riflesso in una serie di iniziative aziendali nonché nella firma di un contratto di secondo livello nel 2020 innovativo sui temi di welfare, flexible benefits e conciliazione. L’accordo del 2020 ha creato un sistema in cui ciascun illimiter può creare il suo mix di benefit in base alle esigenze personali e familiari contando su un “conto welfare” contrattualizzato che parte da 4.000 euro l’anno per gli impiegati e arriva fino a 8.000 euro l’anno per i quadri di terzo e quarto livello), a cui ora si aggiunge anche il premio aziendale 2021.

Il reward & total value

La strategia di Reward & Total Value di illimity è molto articolata e prevede un piano di azionariato gratuito per tutti i dipendenti, un sistema incentivante individuale legato sia a obiettivi di business quali-quantitativi, siaall'adozione di comportamenti in linea con i valori ed il modello di leadership del Gruppo, un’elevata attenzione alla genitorialità con voucher in occasione di nascite e adozioni e un congedo per i neopapà di 20 giorni. La società offre anche formazione con percorsi personalizzati, una piattaforma di e-learning di ultima generazione e borse di studio sia per gli illimiter che per i loro figli Dal 2019, inoltre, è stato introdotto un accordo di smart working con il riconoscimento dei ticket restaurant anche durante le giornate di lavoro da remoto.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti