E-commerce

Al via la campagna di assunzioni di Amazon che porterà a 12.500 addetti il personale in Italia

Campagna di recruiting per creare entro fine anno altri 3mila posti di lavoro a tempo indeterminato. Le aree spaziano dalla logistica alla ricerca e sviluppo multidisciplinare e digitale

di Enrico Netti

Amazon conquista Bond e Rocky, 8,45 miliardi per MGM

2' di lettura

Campagna di recruiting per Amazon Italia che nei prossimi mesi aggiungerà altri 3mila addetti a tempo indeterminato nel proprio organico arrivando a oltre 12.500. Il ventaglio delle nuove opportunità spazia dalla logistica al machine learning e coinvolte le oltre 50 sedi italiane. Nella prima area si inserisce il “Piano Italia” del colosso che dichiara di creare opportunità di crescita per l'economia italiana con un investimento di oltre 350 milioni di euro in tre nuovi centri in Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte, che apriranno in autunno.

Nel corso dell’anno verranno aperti due centri di distribuzione, rispettivamente a Novara e Cividate al Piano, in provincia di Bergamo, un centro di smistamento a Spilamberto, a Modena oltre a 11 depositi di smistamento in Piemonte, Trentino-AltoAdige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Umbria e Marche. Amazon ha recentemente presentato anche l’European Innovation Lab a Vercelli, progettato per sviluppare e implementare nuove tecnologie per accrescere ulteriormente la sicurezza dei propri dipendenti e migliorarne costantemente l'esperienza lavorativa. «La crescita del digitale è una opportunità di ripartenza per il Paese e noi vogliamo dare il nostro contributo - spiega Mariangela Marseglia, country manager di Amazon.it e Amazon.es -.

Loading...

Investire nella digitalizzazione del Paese significa sostenere opportunità di crescita attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro, formazione abilitante per i nostri dipendenti, e opportunità di sviluppo per le Piccole e medie imprese italiane che utilizzano i nostri servizi per vendere i loro prodotti in Italia e all'estero». Ai suoi dipendenti Amazon offre un’ampia gamma di ruoli disponibili per ogni tipo di esperienza e titolo di istruzione con salari competitivi, oltre a benefit, opportunità di aggiornamento professionale e di carriera, in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo. Sono anche iniziate le vaccinazioni anti-Covid 19 ma in assenza di un confronto con le rappresentanze sindacali.

Come in molte multinazionali Usa che riconoscono la meritocrazia chi è partito dal basso ha poi agganciato l’ascensore sociale. È il caso di Riccardo Silva, Operations Manager del Centro di distribuzione di Castel San Giovanni (Piacenza) che racconta: «Ho iniziato in Amazon 8 anni fa come operatore di magazzino. Negli anni ho acquisito nuove competenze e svolto diversi lavori che mi hanno portato dove sono oggi, ossia alla gestione di un’area del magazzino. Amazon è un’azienda dinamica e ti permette di crescere insieme a essa. A ciascuno di noi viene data la possibilità di fare la differenza e di essere parte del cambiamento in atto».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti