evento luiss Dal 3 al 5 aprile

Al via il Festival dei Giovani di Gaeta: obiettivo superare i 23mila partecipanti

di Andrea Marini


Formazione, Lo Storto (Luiss): bisogna investire per spingere Pil

2' di lettura

Valorizzare i ragazzi e far emergere le loro aspirazioni, orientandole verso il mondo del lavoro. È con questa missione che nasce il Festival dei Giovani di Gaeta, giunto quest0 anno alla quarta edizione. La manifestazione, ideata da Noisiamofuturo e organizzata in collaborazione con l'Università Luiss Guido Carli, Comune di Gaeta e main partner Intesa Sanpaolo, da mercoledì 3 a venerdì 5 aprile, torna nella cittadina laziale. E, subito dopo, per la prima volta, sarà a Reggio Emilia, dal 15 al 17 aprile. Quest’anno l’obiettivo è superare le 23mila presenze dell’anno scorso, visto che negli ultimi anni la tendenza è stata quella di un continuo aumento dei partecipanti.

GUARDA IL VIDEO - Formazione, Lo Storto (Luiss): bisogna investire per spingere Pil

Dall’ambiente all’innovazione
Saranno i ragazzi di licei e istituti tecnici, e da quest’anno anche delle scuole medie, provenienti da tutta Italia, i protagonisti dell’appuntamento, chiamati a rispondere sulle tematiche più sentite: ambiente, autoimprenditorialità, cittadinanza, Europa, innovazione, social & sharing. L’inaugurazione sarà il 3 aprile in Piazza della Libertà alle ore 10:00, alla presenza del Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, dell’ideatrice del Festival e fondatrice di Noisiamofuturo Fulvia Guazzone, dei vertici della Luiss e di Intesa Sanpaolo.

GUARDA IL VIDEO - Gaeta capitale dei giovani con il Festival Generazione Z

Dai social alle serie tv
Tante le novità dell’edizione 2019, che fotograferà la realtà giovanile con particolare attenzione ai loro linguaggi in continua evoluzione, dai neologismi nati da commistioni culturali e tecnologiche, ai social, al mondo delle serie TV. Con il progetto MyOS “Make your Own Series” migliaia di studenti si sono cimentati nella scrittura di soggetti e storie per serie Tv che prendessero spunto dalla loro quotidianità e dal loro mondo di adolescenti. Durante la tre giorni del Festival i ragazzi presenteranno le loro sceneggiature che saranno valutate da una giuria di esperti, che premierà le migliori.

I giovani e l’esperienza imprenditoriale
La manifestazione sarà l’occasione per parlare di innovazione e imprese. Durante l’ultima giornata, si terrà la finale nazionale de LaTuaIdeaDImpresa©, la gara di progetti imprenditoriali sviluppati sui banchi di scuola, dove squadre di studenti finaliste presenteranno le proprie idee. A premiare i vincitori dell’edizione 2019 sarà Matteo Casagrande, Responsabile Business Development Imprese di Intesa Sanpaolo. Non mancheranno attività di orientamento al percorso scolastico e al lavoro, organizzate dai partner: Eni, Umana, Coca Cola, Naba-Nuova accademia delle belle arti. La Luiss Guido Carli metterà a disposizione dei giovani del Festival lezioni e riflessioni di alcuni dei suoi docenti.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...